Seguici su

Cerca nel sito

Osservatori Arbitrali in raduno

Il presidente Gasbarri: "Ci auguriamo di avere un osservatore locale a livello nazionale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Si e’ svolto sabato scorso a Pomezia, nell’hotel Enea, il raduno degli osservatori arbitrali regionali, al quale ha partecipato una qualificata rappresentanza della Tuscia. Infatti, oltre a Luigi Gasbarri, presidente della sezione Aia di Viterbo, hanno preso parte all’assemblea anche Francesco Muzzi, Francesco La Musta, Ennio Mariani, Maurizio Sberna, Massimo Stotani e Salvatore Tripodi. Gli osservatori regionali valutano le prestazioni degli arbitri impegnati nella direzione delle gare dalla Seconda Categoria all’Eccellenza.
 
La commissione regionale arbitri, guidata dal presidente Luca Palanca, ha sottoposto gli osservatori arbitrali ai quiz sul regolamento del calcio e sono stati visionati dei filmati per approfondire vari aspetti tecnici e procedurali.
“Ho spronato i colleghi a lavorare bene e ad impegnarsi a fondo – dichiara il presidente della sezione di Viterbo dell’Aia, Luigi Gasbarri – l’auspicio è quello di avere in un futuro un osservatore di Viterbo a livello nazionale”.
 
Il momento più toccante del raduno è stato il ricordo di Giuseppe Joncoli, storico e amatissimo osservatore di Ronciglione, scomparso lo scorso gennaio mentre si recava in un campo di calcio per visionare un giovane arbitro. La commissione arbitri regionale ha voluto premiare Luciano Sarandrea, osservatore di Albano Laziale, con la targa per la miglior relazione della scorsa stagione, riconoscimento intitolato proprio in memoria di Giuseppe Joncoli.

Più informazioni su