Seguici su

Cerca nel sito

Un vaucher di 10mila euro per l’internazionalizzazione

Cna: "Un aiuto reale da un progetto di vera crescita per le micro imprese"

Più informazioni su

Il Faro on line – La Cna del Lazio entra nell’elenco Mise dei gestori del voucher per l’internazionalizzazione. Il governo, per il Piano Straordinario per il Made in Italy, ha stanziato 10 milioni di euro. “Un’opportunita’ di vera crescita per tutte le aziende della provincia di Latina. Il bando prevede la concessione di un voucher di 10mila euro per utilizzare i servizi di un professionista in azienda per almeno 6 mesi a fronte di una quota di cofinanziamento da parte dell’impresa beneficiaria di almeno 3mila euro. I beneficiari di questo progetto sono le micro, piccole e medie imprese costituite in forma di società di capitali, anche in forma cooperativa, e le reti di imprese tra pmi, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500mila euro in almeno uno degli esercizi dell’ultimo triennio e sono previste ulteriori agevolazioni per le start up iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese” – lo dichiara il Direttore della Cna di Latina, Antonello Testa, presentando il bando sull’internazionalizzazione che partirà il 15 settembre prossimo.

La Cna Lazio, attraverso il Csa del Cna di Roma, è stata inserita nell’albo dei fornitori del Mise ed è in grado di supportare le pmi per i servizi previsti dal bando. Dalle ore 10 di martedì 15 settembre sarà possibile completare le fasi di compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni. Il primo step per tutti i soggetti interessati, infatti, sarà ricevere le credenziali per poter presentare istanza. Una volta ottenute si può procedere alla registrazione tramite pec, con firma digitale.

Le istanze di accesso finalizzate e firmate digitalmente dovranno poi essere presentate esclusivamente on-line a partire dalle ore 10 del 22 settembre e fino al termine ultimo delle ore 17 del 2 ottobre prossimo. Gli interessati possono registrarsi nell’apposita sezione del sito del Mise (http://goo.gl/zzKgk1) e presentare la domanda di accesso al voucher per pmi e reti di impresa.

Più informazioni su