Seguici su

Cerca nel sito

“Questi Giorni” di Giuseppe Piccioni: Ciak si gira

Gaeta set cinematografico: tutto il territorio è pronto ad accogliere questa produzione 

Più informazioni su

Il Faro on line – Ciak si gira: inizieranno a Gaeta il 17 settembre prossimo per concludersi a meta’ ottobre, le riprese del nuovo film del regista Giuseppe Piccioni “Questi Giorni”. La citta’ di Gaeta ancora una volta set cinematografico: circa un centinaio i siti gaetani, tra vicoli, abitazioni, ed angoli di bellezza storica e paesaggistica, scelti dal famoso regista italiano per le loro suggestive atmosfere, per “l’architettura verticale e la vicinanza al mare, espressione di “sapore di libertà e speranza”. Il 70% delle scene di “Questi giorni” sarà, infatti, girato a Gaeta, ma “l’occhio” del regista Piccioni sarà rivolto anche verso altre zone della provincia pontina, del Lazio e dell’estero.

La Latina Film Commission accompagnerà Giuseppe Piccioni per Gaeta e Latina: un altro importante traguardo per la Film Commission pontina che ha strappato in extremis questo progetto originariamente scritto per essere realizzato in Puglia. Con Giuseppe Piccioni, Gaeta rinnova e riconferma la sua indole cinematografica. Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, Piccioni è  uno degli autori più interessanti dello scenario italiano, regista pluripremiato in Italia e all’estero: degni di nota i 5 David di Donatello con “Fuori dal Mondo”.

Ha da sempre riflettuto sulle conseguenze di amori tormentati, finiti o impossibili, concentrandosi su quelle figure umane ai margini, distaccate dal mondo ma desiderose di farne parte. Dopo l’esordio con la commedia, sceglie toni e colori del dramma per rappresentare di volta in volta nuovi aspetti del sentimento per eccellenza. Un percorso di grandi film d’autore: Il grande Blek; Chiedi la luna; Condannato a nozze; Cuori al verde; Fuori dal mondo; Luce dei miei occhi; La vita che vorrei; Giulia non esce la sera; Il rosso e il blu, suo ultimo lavoro con Margherita Buy e Riccardo Scamarcio. Proprio Margherita Buy  insieme a Francesca Neri, Sergio Rubini, Giulio Scarpati sono sue scoperte. 
Un gruppo di ragazze di provincia in età universitaria si confronta con le aspettative sul proprio futuro, è questa la trama del nuovo film drammatico di Piccioni prodotto dalla 11 Marzo Film di Matteo Levi.

Tra gli interpeti principali: Margherita Buy, Sergio Rubini, Marta Gastini (candidata al Nastro d’Argento nel 2011 come migliore attrice non protagonista per la pellicola Il rito di Mikael Hafstrom), Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle. Ma tante saranno le comparse. 
Il primo ciak è previsto, dunque, per giovedì 17 settembre p.v. Al fine di garantire il regolare svolgimento delle riprese il Comando di Polizia Locale, diretto dal Vicecomandante dr. Mauro Renzi, ha istituito il divieto di sosta con rimozione in alcune delle aree interessate.

Più informazioni su