Seguici su

Cerca nel sito

Sostegno alle famiglie: istituzione dei Parcheggi Rosa

Sopraluogo e specifiche da parte del Sindaco e dell'assessore Muccitelli

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore alla Viabilita’ Roberta Muccitelli rendono noto che la Giunta Municipale ha deliberato nei giorni scorsi un atto d’indirizzo per l’istituzione dei cosiddetti Parcheggi Rosa. Nell’ambito di una politica integrata di sostegno alle famiglie e in particolare nell’ottica di migliorare concretamente la qualità della vita delle mamme in stato di gravidanza o con figli fino ad un anno di età, l’Amministrazione comunale intende sperimentare tale iniziativa consentendo alle donne interessate una migliore e agevolata mobilità nel centro urbano, permettendo di parcheggiare senza difficoltà in spazi appositi per far fronte alle necessità quotidiane presso esercizi commerciali, ambulatori medici e uffici pubblici.

Il Sindaco De Meo e l’Assessore Muccitelli precisano che i Parcheggi Rosa non sono contemplati dal vigente Codice della Strada e non essendo possibile sanzionare le occupazioni indebite l’iniziativa, così come sperimentato in altri Comuni, si fonda esclusivamente sulla responsabilità e sul senso civico dei cittadini, invitati a rispettare i soggetti beneficiari dei parcheggi riservati. Al Dirigente della Polizia Locale sono demandate le attività propedeutiche ed attuative dell’iniziativa.

L’individuazione degli stalli considererà le aree della città di particolare interesse e frequentazione e gli stalli medesimi saranno contraddistinti da apposita segnaletica orizzontale e verticale. La sosta sarà riservata per un tempo massimo di 90 minuti, previa esposizione del Contrassegno Rosa e del disco orario indicante l’ora di arrivo.

Il contrassegno verrà rilasciato dal Comando di Polizia Locale in seguito alla richiesta scritta fatta dall’interessata sull’apposito modello che verrà predisposto dal Comando stesso. Esso avrà validità solo nel Comune di Fondi e potrà essere utilizzato esclusivamente nelle vetture che al momento dell’arrivo e della partenza trasportino l’intestataria del contrassegno stesso.

Più informazioni su