Seguici su

Cerca nel sito

Terminate le operazioni di recupero dell’imbarcazione a vela Ariel

I soccorritori, hanno rimesso in moto i motori di emergenza e hanno fatto riprendere il mare per fargli raggiungere il porto di Fiumicino

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono terminate nel tardo pomeriggio di ieri le operazioni di recupero iniziate all’alba dell’ imbarcazione a vela Ariel arenatasi la mattina del 16 agosto sulla spiaggia antistante il Consorzio Sabbie d’Oro sito in Ardea. Già dal primo S.O.S. lanciato dal veliero, a portare soccorso ai marinai dalla Ariel, fu una motovedetta della Delemare di Torvaianica-Ardea che si diresse sul luogo dove il veliero era rimasto insabbiato. La motovedetta al comando del comandante Giuseppe Falato Capo di prima classe Np, comandante della locale Delemare, dove coordinando i suoi marinai, evitò che si verificassero maggiori danni al naufraghi e all’imbarcazione.

Oggi sempre sotto la vigilanza degli uomini della Guardia Costiera di Torvajanica, del comandante Falato, personale specializzato giunto da Fiumicino  a bordo di una nave officina, ha disincagliato la nave a vela Ariel. I soccorritori, hanno rimesso in moto i motori di emergenza,  sistemato il timone e dopo aver ispezionato la chiglia gli hanno fatto riprendere il mare per fargli raggiungere il porto di Fiumicino per entrare in bacino. Dalla battigia decine di persone hanno applaudito una volta che l’imbarcazione ha preso il largo. Il veliero, scortato dalla motovedetta della Guardia Costiera della  Delemare di Torvaianica e dai natanti di soccorso ha raggiunto in tutta sicurezza Fiumicino.   

Luigi Centore

Più informazioni su