Seguici su

Cerca nel sito

Scuole: Il benvenuto del sindaco De Meo e dell’Assessore Maschietto

Il Sindaco: "La nostra collaborazione con le scuole deve cconsolidarsi con il supporto reciproco"

Più informazioni su

Il Faro on line – Come ogni anno, nei primi giorni di lezione il Sindaco Salvatore De Meo e l’Assessore alle Politiche della Scuola Beniamino Maschietto visiteranno tutti gli Istituti scolastici di Fondi per porgere agli studenti e al personale docente e non docente gli auguri dell’Amministrazione comunale. Nei giorni scorsi il Sindaco De Meo e l’Assessore Maschietto hanno trasmesso a tutti i plessi cittadini una lettera di auguri rivolta a chi vive quotidianamente la grande e preziosa avventura dell’educazione e della formazione: studenti, famiglie, docenti, personale amministrativo, dirigenti scolastici.

“Anche nel secondo mandato – scrivono, tra l’altro, De Meo e Maschietto –, così come nei precedenti cinque anni, per l’Amministrazione De Meo l’istruzione resta uno degli ambiti prioritari. Per l’Anno scolastico 2015/16 sarà pertanto mantenuto un rapporto costruttivo con il mondo scolastico nelle sue diverse componenti e nel quadro complessivo dei bisogni educativi, che comprendono anche esperienze di educazione civica ed ambientale delle quali il Comune di Fondi continuerà a farsi promotore. In questi anni l’Amministrazione comunale, nonostante i perduranti tagli dei trasferimenti, ha compiuto grandi sforzi per mantenere inalterate quantità e qualità dei servizi erogati, dal trasporto al servizio mensa all’integrazione scolastica di alunni disabili, operando a sostegno delle famiglie e, in generale, della comunità cittadina in un settore che si ritiene strategico”.

“Ma la collaborazione tra l’Amministrazione e gli Istituti scolastici – proseguono il Sindaco e l’Assessore – non deve configurarsi solo come momento di erogazione dei servizi, ma anche quale occasione di coordinamento congiunto della progettualità formativa dal punto di vista delle strutture, della logistica, dell’informazione alle famiglie, delle risorse educative. Proseguiremo in tal senso, – conclude la nota – con ancora maggiore determinazione, in un rapporto che in questi anni ci ha arricchito costantemente, accrescendo la nostra visione del mondo e la percezione della preziosa funzione della Scuola quale centro di promozione culturale, sociale e civile della Città e del suo territorio”.

Più informazioni su