Seguici su

Cerca nel sito

Acqua e sue identità, al via il primo Master Luiss

Il sindaco: "È un onore avere la prestigiosa Università Luiss e promuovere un Master di rilevanza nazionale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Martedì 22 settembre p.v. alle ore 17, presso l’Aula consiliare del Comune di Gaeta si terra’ un incontro informativo sul primo Master in Politiche ed Economia del Mare e Territorio: Acqua e sue identita’, a cura della Luiss (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali) Guido Carli di Roma. Il Master, realizzato in collaborazione con la Fondazione Bruno Visentini e il Comune di Gaeta, nasce per promuovere un percorso professionale nell’ambito degli aspetti economico-gestionali delle politiche del mare e dell’entroterra, ma vuole costituire anche un laboratorio permanente di sperimentazione  per la formazione di profili professionali orientati all’innovazione e alla governance di sistema del territorio costiero. 

Tutti gli interessati possono iscriversi al seminario informativo inviando una mail a informagiovani@comune.gaeta.lt.it. La partecipazione è libera. “È un vero onore per la città di Gaeta – afferma il Sindaco Cosmo Mitrano – accogliere e promuovere un Master di rilevanza nazionale che nasce dal felice matrimonio del nostro Comune con la Luiss, in piena collaborazione con la Fondazione Visentini. Una novità assoluta nel panorama italiano dell’alta formazione che proprio a Gaeta trova la sua location ideale. La nostra città è già sede dell’Autorità Portuale, ha destinato il Palazzo del vecchio Municipio all’Economia del Mare, si pregia di  avere tra  le sue scuole lo storico e prestigioso Istituto Nautico Caboto, e da oggi,  nella Caserma Cosenz, ospiterà il Master del Mare, oltre alla Fondazione Caboto. Tutte le attività economiche che ruotano intorno alla risorsa marina e al suo waterfront rappresentano grandi potenzialità per l’intero comprensorio che vanno utilizzate al meglio, con una programmazione efficace e competenze altamente qualificate”. 

Il Master prevede una struttura didattica volta a conseguire i seguenti obiettivi: Formazione avanzata sulle materie riguardanti il sistema locale; Coinvolgimento attivo di esperti e professionisti; Forte interazione diretta tra docenti e partecipanti; Sviluppo delle capacità di relazione con gli attori pubblici e privati operanti sul territorio; Insegnamento attivo basato su casi di studio e lavori di gruppo. Il master ha la durata di sette mesi, da novembre 2015 a maggio 2016 e prevede per ciascun mese una settimana di didattica (obbligatoria) e tre settimane di stage (facoltative). Ciascuna settimana di didattica, da lunedì a giovedì, prevede lezioni e testimonianze a Gaeta nonché visite e incontri sul  territorio circostante, mentre il venerdì  si svolgeranno presso la Luiss lezioni di informatica e la tavola rotonda a tema.

L’ultima settimana del corso, a maggio, inizierà sull’isola di Ventotene con la presentazione e la discussione di progetti europei elaborati dagli studenti del master e la partecipazione ad un seminario internazionale sui programmi europei per la gestione del territorio.
Sono previste inoltre: prove di valutazioni periodiche; la predisposizione di un elaborato finale; uno stage formativo presso istituzioni private e pubbliche attive su vari aspetti dell’economia del mare con un focus sull’area di Gaeta; la partecipazione a eventi formativi e di approfondimento scientifico organizzati dalla Luiss Guido Carli o da altre qualificate istituzioni.

I moduli settimanali si svolgeranno presso l’ex Caserma Cosenz. Inoltre, per tutto il periodo del Master, i partecipanti potranno fruire dei servizi Internet e bibliotecari della Luiss Guido Carli, oltre che avere accesso ai tutti gli eventi organizzati dalla Luiss Guido Carli.
Il master è diretto dalla  Prof.ssa Melina Decaro, Professore Ordinario di Diritto Pubblico Comparato, Luiss Guido Carli con il supporto per il coordinamento didattico di Prof. Luciano Monti, Professore a Contratto di Politiche dell’Unione Europea, Luiss Guido Carli. Le diverse conoscenze e esperienze dei docenti del Master sono l’aspetto più vitale e prestigioso di questo percorso formativo. Infatti, il corpo docente è autorevolmente radicato tanto sul fronte della ricerca quanto su quello del governo locale e dell’amministrazione territoriale.

Più informazioni su