Seguici su

Cerca nel sito

Arriva in scena ‘Il Viaggio Dantesco

Per la regia di Agostino De Angelis

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ tutto pronto nel sito Unesco della Necropoli Etrusca della Banditaccia a Cerveteri per lo Spettacolo Teatrale Itinerante ‘Il Viaggio Dantesco’, che andra’ in scena il 26 e 27 Settembre alle ore 20.00, per la regia e adattamento di Agostino De Angelis. L’incantevole area archeologica diventera’ infatti per due sere location d’eccezione del viaggio nell’oltretomba di Dante (l’attore-regista De Angelis) e della sua fedele guida Virgilio (Giovanni Peligra) lungo l’interno della zona recintata – come da percorso turistico – in occasione dei 750 anni dalla nascita del Sommo Poeta.

Gli spettatori che intraprenderanno questo “viaggio irto e silvestre” incontreranno i personaggi più noti della Divina Commedia: dai dannati all’inferno, quali Caronte (Marco Scuotto), Francesca da Rimini (Alice Canzonieri), Farinata degli Uberti (Carmelo Gugliotta), Ciacco (Luca Vassalli), a coloro che si trovano ad espiare le loro colpe sperando di salire nell’Alto Regno quali Manfredi (Roberto Disma), Bonconte (Giuseppe Santacroce), Sapia (Valeria Musarella) ed altri. La chiusura, tra i Santi: Bernardo (Isirido Sgamma), Tommaso (Yuri Mazza), e i Beati del paradiso tra cui Piccarda (Nadia Conte), Cacciaguida (Giovanni D’Ignazio) e l’amata Beatrice (Anastasia de Santis) avvolgerà tutti con l’incantevole inno alla Vergine.

Le tre cantiche saranno interpretate da attori e mimi e intervallate da momenti di movimento coreografico dei danzatori dell’Etruria Dance Company di Alessandra Ceripa, il canto del Soprano Anna De Santis e le musiche di Massimo De Santis. Lo spettacolo vedrà la partecipazione straordinaria della stilista Eleonora Altamore, del Critico d’arte Enzo Dall’Ara, dell’artista Lorenza Altamore e del pittore Riccardo La Monica.

L’evento si inserisce all’interno del Progetto Nazionale di Promozione e Valorizzazione 2015 “Luoghi, Memorie e Personaggi della Storia” ideato dallo stesso De Angelis e promosso dal Mibact e dalla Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale, che si potrà realizzare grazie alla collaborazione con il funzionario responsabile dell’area dott.ssa Rita Cosentino ed il presidente del consiglio comunale di Cerveteri Salvatore Orsomando.

Lo spettacolo,  fortemente voluto dal Soprintendente del Lazio e dell’Etruria Meridionale Alfonsina Russo Tagliente, è organizzato dalle Associazioni Extramoenia e ArchéoTheatron. Fotografo di scena Valerio Faccini. Ingresso Libero.

Più informazioni su