Seguici su

Cerca nel sito

Debiti fuori Bilancio, Pd: “I cittadini non devono pagare per spese non dovute”

Stefanelli: "Speriamo che il Commissario Strati riesca ad evitare che i cittadini paghino per le colpe di assessori e funzionari"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Ci sono alcuni debiti fuori bilancio, riconosciuti illegittimamente dalla Giunta e pagati dai funzionari compiacenti, che contengono delle fattispecie di danno erariale che appositamente non sono state inviate alla Corte dei Conti. Ho chiesto personalmente al Commissario prefettizio di occuparsene e di inviarle, come prevede la legge, alla Corte dei Conti affinche’ siano addebitati a chi ne è responsabile, evitando di far pagare ai cittadini spese inutili e non dovute. Sono fiducioso che ciò avvenga anche perché gli atti prodotti fino ad ora del Commissario Bruno Strati confermano quanto chiesto in questi anni dal sottoscritto che con diverse note indirizzate ai funzionari, al Presidente del Consiglio e alla Giunta, ha chiesto ripetutamente e invano che si procedesse con razionalità nell’affrontare tale problematica” – lo afferma in un comunicato Gerardo Stefanelli, Ex Consigliere Comunale Partito Democratico di Minturno.

“Nelle mie note – prosegue il comunicato -, non soltanto chiedevo il rispetto delle procedure previste dal Testo Unico degli Enti Locali, ma fornivo anche un’attenta analisi della giurisprudenza della Corte dei Conti che ha riconosciuto come la Giunta può in casi eccezionali sostituirsi al Consiglio comunale, nel riconoscimento di tali debiti, ma deve sottoporre i debiti urgentemente al Consiglio comunale per la sanatoria postuma.
In questi anni, invece, la Giunta di Paolo Graziano ha evitato accuratamente di sottoporre tali debiti all’esame del Consiglio comunale e ha provveduto al loro riconoscimento soltanto in Giunta, sottraendo così al Consiglio la possibilità di separare le spese che dovevano essere addebitate ai cittadini da quelle che dovevano essere addebitate ai funzionari inadempienti e agli Assessori”.
 
“Tutto questo – conclude Stefanelli – nonostante le numerose diffide inviate dal sottoscritto ai Revisori dei Conti e al Presidente del Consiglio comunale. 
Ci auguriamo che l’attività del Commissario Strati riesca ad evitare che i cittadini di Minturno paghino per spese non dovute”.

Più informazioni su