Seguici su

Cerca nel sito

Si apre la nuova stagione al Teatro C. Melone

Teatro, musica e cinema per tutto l'anno, a cura de 'La Metamorfosi', 

Più informazioni su

Il Faro on line – Quest’anno il piccolo teatro della Corrado Melone, grazie alla visione aperta di Scuola pubblica del Preside Agresti, avra’ un ruolo centrale nell’ambito culturale della nostra Cittadina. La gestione del teatro e’ stata affidata per il periodo che va da settembre 2015 ad agosto 2016, dunque per l’intero anno, all’associazione ‘La Metamorfosi’. “E’ una grande sfida ed una responsabilità per la nostra Associazione ed é per questo che abbiamo deciso di affidare il ruolo di coordinatori e direttori artistici ad Alessandro Putero ed Emanuele Bilotta. Nel progetto daremo centralità a due elementi il coinvolgimento della Scuola stessa, e quello dei Cittadini, dunque un idea di progetto, aperta, che naturalmente pone lo spazio a disposizione dei protagonisti del terzo settore” – dichiara Sabrina Sabellico. 

“Stiamo lavorando – prosegue Sabellico – ad una stagione culturale che prevede un calendario contenente, teatro, musica, cinema, letteratura, laboratori, e seminari. Pensiamo che in una quotidianità in cui gli spazi diventano sempre più, rari e privati, dunque distanti e irraggiungibili, ripartire proprio dalla Scuola come concetto di spazio aperto, inclusivo, pubblico, educativo, sia la ricetta verso cui muovere per uno stare insieme, costruendo con la voglia semplice di riconoscersi. Forse un po’ ambizioso, ma in una quotidianità fatta anche di sofferenze umane ed economiche, che coinvolgono una larga maggioranza di persone, pensare la cultura anche come pratica mutualistica, ci da la forza di porre questo, come progetto sociale, che guarda all’incontro, all’accoglienza, al pluralismo, dunque alla cooperazione, come elementi necessari di questo progetto”.

“L’idea – conclude Sabrina – che anche Ladispoli possa avere un piccolo teatro stabile a scopo sociale, contribuendo a ripristinare la centralità della cultura, come elemento fondamentale di una comunità, é tra le battaglie che ci piace combattere, tra spazi liberi, aperti, e accoglienti.Prioritario sarà il lavoro d’insieme, un percorso unico tra le varie realtà che usufruiranno di questo spazio. Durante la settimana, il tempo sarà dedicato ai laboratori e le prove, durante i fine settimana, concerti, rassegne teatrali, presentazioni di libri, e rassegne cinematografiche, ospitando registi e scrittori. Presto forniremo alla Città il cartellone ufficiale con date ed eventi”.

Più informazioni su