Seguici su

Cerca nel sito

Fdi: “Parte l’ascolto alla città per la prossima competizione elettorale”

Nicola Calandrini:  "Latina 2.0 costituirà un momento di confronto e di dibattito con i cittadini"

Più informazioni su

Il Faro on line – Partira’ il 28 settembre, da borgo San Michele, Latina 2.0, il tour dei borghi e della citta’ fortemente voluto da Nicola Calandrini in vista della prossima competizione elettorale del 2016 per il Comune di Latina. “Lo avevamo promesso lo scorso luglio durante l’assemblea che abbiamo organizzato all’Hotel Europa, con i tantissimi amici ed amiche, intervenuti in quella sede, avevamo preso l’impegno di cominciare a vederci in autunno, nei borghi e in città, per parlare in modo più approfondito dei loro problemi, per riportare la Politica, quella vera, al centro del dibattito e dell’attenzione generale. Avevamo fatto una promessa a quelle persone e la stiamo mantenendo perchè vogliamo che la nostra Politica amministrativa si fondi sulla espressione della volontà dei cittadini” – spiega Calandrini.

“Gli incontri – prosegue ilo protavoce di Fdi – avranno una base solida dalla quale partire, i risultati dei questionari che erano stati distribuiti durante la riunione di luglio e che la gente aveva restituito, compilati, in grandissimo numero. Da quei fogli è uscito uno spaccato interessante del comune, sono emerse idee, richieste di intervento, critiche e giudizi talvolta anche impietosi, ma tutti con il comune denominatore di voler voltare pagina, di lasciarsi alle spalle, in modo definitivo, una brutta stagione.
E Calandrini con la sua ‘Latina 2.0’ vuole partire proprio da questi elementi per incontrare la gente, farsi ‘raccontare’ i problemi, le difficoltà, ascoltare le proposte, i ‘rimproveri’, l’idea che queste persone hanno del loro borgo, del loro quartiere, della loro città”.

“Perché il compito della Politica – conclude Nicola Calandrini –  un compito che si è perso, è proprio quello di confrontarsi, ascoltare, fare tesoro dei suggerimenti per costruire insieme una città nuova e diversa, che guardi al futuro senza nascondersi le difficoltà che  questo percorso comporterà.” Vogliamo restituire a Latina quel ruolo di centralità politica che ha perso nel corso di questi ultimi anni” conclude Calandrini” vogliamo costruire con i cittadini un percorso condiviso, vogliamo completare quei progetti che la caduta anticipata dell’amministrazione comunale ha fermato. Latina ed i suoi cittadini meritano certamente di più. Vogliamo portare la nostra sfida ai cittadini, ricordando loro che partecipare è scegliere, noi siamo pronti a fare la nostra parte”.

Il primo incontro di Latina 2.0, si terrà, come detto a borgo san Michele lunedì 28 settembre alle ore 18.00, presso il locale Casa del Lago in Via Capograssa Traversa Via Giulia.

Più informazioni su