Seguici su

Cerca nel sito

Roma-Lido, Fi: “Disagi ancora senza una soluzione”

Aurigemma: "Da Esposito poche idee ma ben confuse"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sulla Roma Lido poche idee ma ben confuse, siamo contenti che sia cambiata la linea del Pd romano-piemontese, infatti, mentre nella precedente amministrazione per il partito democratico le responsabilità erano di Atac, adesso ascoltando le parole del senatore- assessore Esposito, le colpe sono dovute alla rete infrastrutturale, e quindi della Regione ( essendo proprietaria della linea). E’ quantomeno singolare che, invece di lavorare per fornire risposte alle problematiche, oggi il senatore si copra dietro un ‘non abbiamo soluzioni’, continuando ad addossare responsabilità sugli altri” – dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

“Adesso – prosegue Aurigemma – ci chiediamo, visto che il Senatore è impegnato in questo periodo nelle sedute d’aula a Palazzo Madama, e quindi non ha molto tempo da dedicare a Roma a parte lanciare qualche sterile comunicato, non sarà forse il caso di affidarsi ad un assessore che possa impegnarsi a tempo pieno per risolvere le problematiche dei trasporti? O peggio ancora, è addirittura più grave il solito silenzio di Zingaretti che, in quanto Regione proprietaria della linea, non è in grado di trovare soluzioni ai disagi incontrati da migliaia di pendolari che utilizzano le tratte delle ferrovie ex concesse. Siamo contenti, però, che qualcuno all’interno della maggioranza alla Pisana si renda conto che la situazione è davvero fuori controllo, come il consigliere Panunzi che ieri non ha lesinato critiche parlando della Roma-Viterbo.

“Proprio per questo – conclude il Capogruppo Fi alla Regione – abbiamo chiesto un audizione urgente in commissione regionale (presieduta proprio da Panunzi), alla presenza di tutti gli enti coinvolti. Con la speranza, però, di convocarla in un giorno in cui Esposito abbia un po’ di tempo da dedicare alla Capitale”.

Più informazioni su