Seguici su

Cerca nel sito

Festa dei Nonni, Anzio festeggia con una giovane scrittrice

Cafà: "Un romanzo dal quale traspare il desiderio di lanciare un messaggio verso i nonni. Quello di non allontanarsi troppo dai loro piccoli"

Più informazioni su

Il Faro on line – Si terrà venerdì 2 ottobre alle ore 16,30 presso la Sala Consiliare di Villa Sarsina,  in occasione della Festa dei Nonni, la presentazione del libro di Sara Mingiacchi: Nonna56. L’iniziativa, promossa dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Anzio Roberta Cafà, nasce come occasione per proporre una importante valutazione: come vedono i giovani  i loro nonni? Sullo spunto del libro “Nonna 56” scritto dalla scrittrice in erba (solo 13 anni!)  e giovane concittadina,  sarà presentato  “Nonna 56” un gioviale racconto di una nipote alle prese con una nonna “fuori dal comune” ma senza dubbio “ultramoderna e difficile da gestire”, idealizzata in forma esasperata per delineare una figura fresca e più vicina ai giovani d’oggi.

La storia infatti parla di una nonna molto giovanile, che va in discoteca con Sara e le sue amiche, fa windsurf, si veste e si comporta come i giovani, ed è una nonna molto divertente.
“Un romanzo veramente simpatico – ha affermato Roberta Cafà – dal quale traspare il desiderio di lanciare un messaggio importante verso i nonni. Quello di non allontanarsi troppo dai loro piccoli. Spesso si assistono a due generazioni che convivono, in mondi diversi, assenti da stimoli e di complicità. Sara ha colto il dettaglio immaginando una nonna sprint…..ma nello stesso tempo, consolidando l’importanza della vera nonna, quella delle lasagne e del golfino fatto a mano, quella pronta a consolare, la vera angelo custode”.

Alla presentazione del libro interverranno i nonni dei centri anziani che hanno accolto la sfida di Sara e che racconteranno il loro punto di vista: è meglio essere moderno o classico? Ovviamente saranno graditi anche i figli ed i nipoti.

“Vi aspetto – ha affermato Sara Milazzo – per dividere con i miei coetanei e con i loro nonni questo momento importante. Sono una ragazza allegra sportiva, pratico arti marziali come il Ju-Jitsu; ho anche altri hobby come fare i montaggi dei video e giocare a calcio. Ho aperto un canale su YouTube come passatempo. Il mio cantante preferito è J-AX: un grande. Frequento il primo anno dell’Istituto Trafelli di Nettuno.Ho già in mente di continuare a scrivere altre storie, adesso però vi lascio leggere questa augurandovi tanto divertimento. A presto!”.

Un occasione, quella della Festa dei Nonni, per sancire il ruolo che essi rivestono nella nostra società ove rappresentano un importante punto di riferimento, una risorsa di grande valore, un patrimonio di esperienza e saggezza cui attingere, oltre che un concreto ed indispensabile aiuto nell’educazione dei giovani all’interno delle famiglie di appartenenza.

Più informazioni su