Seguici su

Cerca nel sito

Weekend di proiezioni per il Festival ‘Corto Corrente’

Ambiente, ociale, cultura, tradizioni e mestieri le tematiche del festival

Più informazioni su

Il Faro on line – Proseguono le proiezioni dei cortometraggi finalisti della settima edizione del Festival del Cinema ‘Corto Corrente’, organizzato dall’Associazione Acis e dal Premio Citta’ di Fiumicino Contro tutte le mafie, con il patrocinio della Proloco di Fiumicino. Si terranno, infatti, il prossimo venerdì 2 ottobre e sabato 3 ottobre, alle ore 21.00, presso la sala conferenze di Villa Guglielmi altre due serate di proiezione dei prodotti risultati finalisti del concorso di cortometraggi. Nelle due serate saranno trasmessi cortometraggi italiani ed esteri, alcuni in lingua originale sottotitolati,  riguardanti tematiche legate al rispetto ambientale, il sociale, la valorizzazione di borghi, tradizioni e mestieri ed alcuni a carattere comico e futuristico. Alle proiezioni interverranno i registi e gli attori protagonisti dei corti selezionati,  realizzati da giovani provenienti da diverse zone d’Italia e numerosi esteri.

“Il Festival Corto Corrente quest’anno ha raggiunto un successo senza precedenti per quanto riguarda i partecipanti al concorso. Centinaia di cortometraggi sono arrivati senza sosta alla casella postale del Festival e via e-mail, rendendo particolarmente gravoso l’impegno della giuria che da essi, compiendo un minuzioso lavoro, ha dovuto scegliere i finalisti, eliminando con rammarico tantissime opere. Da essi saranno decretati il vincitore assoluto e i vari premi simbolici tra cui la Migliore Regia, Soggetto, Sceneggiatura ed il Premio Giuria Poporale scelto dal pubblico partecipante alle proiezioni” – afferma il Direttore Artistico del Festival Fernanda De Nitto.

L’ultima serata di proiezione dei finalisti del Festival è prevista per il prossimo venerdì 9 Ottobre, mentre le premiazioni si terranno sabato 24 Ottobre, sempre presso la sala conferenze di Villa Guglielmi. Per maggiori informazioni www.acisfiumicino.it

Più informazioni su