Seguici su

Cerca nel sito

Stelle Marine Ostia, prima vittoria dilagante su Bracciano

I ragazzi di Pasquinelli conquistano la prima vittoria in campionato, con una grande prestazione di Pappalardo 

Più informazioni su

Il Faro on line – L’ottimismo della vigilia, è stato ampiamente ripagato dal quintetto d’esordio al Palazzetto Starnoni di Bracciano. E le Stelle Marine, con una grande prestazione del nuovo arrivato Pappalardo, che mette a segno ben 52 punti solitari, portano a casa la prima vittoria stagionale, con il primo posto in classifica. Tuttavia, la strada verso i primi due punti ottenuti in trasferta, per la squadra di Ostia, non è stata sempre in discesa e il pubblico onnipresente, sugli spalti di Bracciano, ha reso le cose complicate: “Abbiamo vinto una partita difficile – dichiara coach Pasquinelli e continua – abbiamo giocato contro un avversario carico e guidato dal proprio pubblico”. In questo modo, come l’allenatore della prima squadra maschile, racconta ai lettori de Il Faro on line, il team di casa ha aperto la gara subito in sordina: “Sono partiti a razzo, con medie di tiro altissime, mentre noi siamo stati bravi a restare in partita, eseguendo bene il piano tattico”.

I tre parziali conquistati sul parquet, sono giunti, quando Bracciano ha allentato la presa e la squadra di Pasquinelli, con intelligenza tattica, non ha mai mollato, raggiungendo sempre il vantaggio, in tabellone. In questo modo, è iniziato, per il team biancoverde, il campionato di Serie C Silver, con lo scopo di fare sempre meglio, da qui, fino alla fine della stagione.
Questo incontro combattuto, da entrambe le parti, è cominciato a ritmi elevati.
Già nei primi 4 minuti del primo periodo di gioco, sia Bracciano che Stelle, segnavano una perfetta parità, a quota 13. In seguito, la squadra di Ostia ha trovato via facile, verso punti preziosi da mettere a canestro e ha chiuso, il primo tempo, con un punto in più, grazie a Porcaro.

Il 32 a 31, con cui entrambi i team sono andati a riposo, è stato seguito da un secondo periodo, aperto subito dal vantaggio dei biancoverdi di Regina Pacis, che con Troiani, hanno trovato il primo vantaggio : “Abbiamo preso il comando, per non lasciarlo più – spiega Pasquinelli”. Bracciano ha immediatamente risposto con Simeone, che ha messo a canestro 8 punti consecutivi, registrando un vantaggio di +7. Lanfaloni, dopo un fallo tecnico provocato dallo stesso Simeone, ha messo a segno un canestro rovesciato per Ostia, coadiuvato subito dopo anche dal compagno di squadra Pappalardo, che, grande protagonista della gara, ha ricucito il divario sul 47 a 46.

E’ stata la notevole prestanza fisica a permettere alle Stelle Marine di primeggiare in questa prima partita contro Bracciano ed il secondo periodo, è stato conquistato, con un risultato di vantaggio. In questo modo, la tripla di Pappalardo ha portato le Stelle a segnare un +6 in tabellone ed un 53 a 56, a dare vigore alla squadra di Pasquinelli.

Il terzo periodo è stato dominato ancora dalle Stelle Marine, che in apertura sono volate, con un parziale di 6 a 0. Bracciano, attraverso un grande Simeone a guidare il gioco, ha provato a reagire, trovando 5 punti consecutivi, che non hanno però scoraggiato Ostia, che continuando ad assediare la difesa avversaria, ha continuato a mettere a segno canestri e punti preziosi. Con grande facilità, la distanza con Bracciano è stata registrata con +14.
Dopo aver subito un canestro da tre punti, ancora dal solito Simeone, il team biancoverde ha risposto ancora con un grande Pappalardo, che ha messo a segno ben 6 punti di fila, portando la squadra di Pasquinelli a quota 83, sui 75 punti di Bracciano.

Quest’ultima, per molte volte, tuttavia, ha trovato il ferro a battere sui suoi tentativi di mettere a canestro e le Stelle, hanno sempre reagito con grande personalità. In questo modo, i punti segnati dagli ospiti, hanno varcato la soglia dei 100: “Abbiamo raggiunto la vittoria, più di quanto dichiari il risultato finale – ci tiene a precisare il coach delle Stelle Marine e spende anche, parole di elogio, non solo per Pappalardo, il nuovo acquisto, ma anche per tutti i suoi ragazzi, che conosce ormai, da tanti anni – un Pappalardo sontuoso ha messo a segno 52 punti – dichiara Pasquinelli – insieme a più di 10 assist, registrando medie altissime. Tutta la squadra ha giocato con una sicurezza e compattezza, giuste per l’occasione”. E i + 15 punti registrati, nel finale, con giocate precise, sia di Porcaro che di Bugonovich, sottolineano le parole del loro coach.

E’ arrivata allora, la prima vittoria stagionale delle Stelle Marine, che promettono, con i 113 punti conquistati, di continuare a mietere emozioni e canestri, in questa nuova stagione di pallacanestro: “Lavoreremo ancora meglio – conclude coach Paquinelli – per presentarci sabato prossimo contro Alatri, nell’esordio casalingo”.

L’appuntamento, per la seconda giornata di questo torneo 2015/2016, è segnato per le ore 19,00 ed il pubblico di Ostia è chiamato a trascinare i loro beniamini ancora, oltre i 100.

Bracciano Bk 101 – Stelle Marine 113Parziali: 31-32; 53-59; 75-83
Bracciano Bk: D’Auria 20, Cacciuni 2, Simeone 24, Di Grisostomo 6, Pasquali 12, Pezone 8, Fregolent 2, Grande 27, Cinquepalmi, Meta. All. Moretti
Stelle Marine: Lanfaloni 10, Bogunovich 8, Maiello 3, Cardi 5, Battisti, Ciniglio 6, Troiani 6, Subissati, Porcaro 20, Pappalardo 52. All. Pasquinelli
Foto : Stelle Marine Ostia

Alessandra Giorgi

Più informazioni su