Seguici su

Cerca nel sito

Trasporto scolastico, Onorati: “Gravi disagi per alcuni bambini non residenti”

Il consigliere: "Le scuole di confine devono accogliere tutti i bambini del territorio circostante. Spero ci sia una spigazione a questa situazione assurda"

Più informazioni su

Il faro on line – “Accade a Fiumicino, all’estremo Nord del nostro amato territorio. Sono più di tre settimane che è iniziata la scuola e ad oggi 7 ottobre ancora non è stato risolto il problema del trasporto scolastico per alcuni bambini non residenti che ogni mattina si mettono alla fermata del pullman e l’assistente non li fa salire. Non era mai successo in tanti anni.
I bambini di conseguenza restano a casa perche’ non hanno la possibilità di raggiungere la scuola dell’obbligo. Quello che si sta verificando è gravissimo, si tratta di minori che si sono iscritti nei tempi previsti al trasporto scolastico e che non hanno mai ricevuta nessuna spiegazione. 

Le scuole di confine hanno dei seri problemi perchè devono accogliere tutti i bambini del territorio circostante, pagano le rette pure maggiorate, quindi non capisco i capricci degli uffici comunali, che avranno spero una giustificazione ad un comportamento così assurdo da rasentare il ridicolo.

Spero vivamente che l’assessore al trasporto Arcangela Galluzzo e l’assessore alla scuola Paolo Calicchio  risolvano immediatamente la questione” – lo afferma in un comunicato il consigliere comunale Giovanna Onorati.

Più informazioni su