Seguici su

Cerca nel sito

Asso-consum: l’odissea dei pendolari della Roma-Lido

Asso-Consum: "Presentato un esposto alla Procura della Repubblica per verificare quali e di chi siano le responsabilità degli insostenibili ritardi"

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’Asso-Consum, associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini, componente Cnc, alla luce dei disagi di questa mattina per i pendolari della Roma-Lido, comunica che ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica per verificare quali e di chi siano le responsabilità degli insostenibili ritardi e persino della sospensione di intere corse della suddetta linea. Gli utenti si dichiarano stanchi e straziati dai continui disguidi che avviluppano il servizio del trasporto pubblico. Si richiedono motivazioni più dettagliate rispetto alla spiegazione dell’assessore ai trasporti Stefano Esposito, che così si è espresso questa mattina: “I disagi di questa mattina sulla Roma-Lido dipendono dal fatto che su dodici treni previsti ne sono disponibili sei, gli altri in officina”.

Giustificazione che, aggiungendosi alle consuete dell’Atac, non soddisfa per nulla i migliaia di passeggeri i cui disagi hanno un peso in termini di tempo, lavoro e denaro” – lo afferma in una nota l’associazione Asso-Consum.

Più informazioni su