Seguici su

Cerca nel sito

Operazione “Don’t touch”: 24 arresti per usura e estorsione

Pesanti le accuse formulate dal giudice per le indagini preliminari. Coinvolti 3 appartenenti alle Forze di Polizia

Più informazioni su

Il Faro on line – Questa mattina all’alba la Squadra Mobile della Questura di Latina, in collaborazione con l’Unità Indagini Patrimoniali del Servizio Centrale Operativo della Polizia ha eseguito 24 ordinanze di custodie cautelari in carcere, tra le quali tre a carico appartenenti alle Forze di Polizia. L’operazione scattata denominata “Don’t touch” è scattata dopo l’accertamento di reati per associazione per delinquere finalizzata all’estorsione, usura, minacce e lesioni, porto e detenzione abusiva di arma da sparo anche da guerra, rivelazione di segreto d’ufficio per fini patrimoniali nonché a singole fattispecie di reato relative all’illecita detenzione e vendita di sostanza stupefacente, al furto in abitazione, all’intestazione fittizia di beni ed alla corruzione per l’esercizio della funzione.

Molte e pesanti le accuse formulate dal giudice per le indagini preliminari di Latina Giuseppe Cario che ha emesso le ordinanze di custodia cautelare al termine di un’inchiesta partita nel 2014 in seguito alla gambizzazione di un tabaccaio in città.
Le indagini hanno svelato l’esistenza di una fitta rete, molto radicata nel territorio pontino, promossa e diretta da tre noti pregiudicati.

Più informazioni su