Seguici su

Cerca nel sito

Sel: “Spqr Spiaggia Libera, un’esperienza importante da promuovere e valorizzare”

Possanzini: "Il malaffare può essere combattuto e vinto proprio grazie ad esperienze partecipate come quella di Spqr Spiaggia Libera"

Più informazioni su

Il Faro on line – “‘L’invincibile estate’, questo e’ il nome dell’evento che Uisp e Libera Associazioni Nomi e Numeri Contro le Mafie, con la presenza di Don Luigi Ciotti, hanno organizzato per festeggiare la prima stagione di attività di Spqr Spiaggia Libera, un’esperienza importante che profuma di legalità, di rispetto, di condivisione, di socialita’, di valorizzazione dei beni comuni, un’esperienza che Sinistra Ecologia e Liberta’ X Municipio accoglie molto positivamente e promuove anche per i prossimi anni. In un territorio come il nostro, devastato dalla corruzione, dalle compromissioni, dalle infiltrazioni criminali, le esperienze come quelle di Spqr Spiaggia Libera rappresentano una speranza, un baluardo di legalità e di moralità dal valore inestimabile” – diciahra Marco Possanzini, Coordinatore Sel Municipio X.

“Le inchieste della Magistratura parlano chiaro – spiega Possanzini – per troppi anni il mare di Roma è stato vittima di una illegalità stratificata, tollerata, fatta di commistioni e di abusi, spesso giustificati da normative insufficienti, impugnate di continuo e in modo strumentale al fine di spostare sempre in avanti l’obbiettivo senza mai poterlo raggiungere. Proprio per questi motivi siamo convinti che per ripristinare una condizione di legalità e di moralità si debba partire necessariamente dalla liberazione del mare di Roma”.

“Questo primo anno di attività della spiaggia libera – conclude il Coordinatore Sel – gestita da Uisp Roma e Libera ci dice che il malaffare può essere combattuto e vinto proprio grazie ad esperienze partecipate come quella di Spqr Spiaggia Libera. Solo così, tutti insieme, possiamo combattere le mafie e la criminalità, ad Ostia, a Roma e in tutto in nostro straordinario paese”.

Più informazioni su