Seguici su

Cerca nel sito

Alessio Spinelli, il sogno continua. Nella lista di 11 pugili aspiranti al titolo

Dal 16 al 18 ottobre eliminatorie a Spoleto, finale a Napoli

Più informazioni su

Il Faro on line – Prima Spoleto e poi Napoli. Due tappe per coronare il sogno di campione italiano Schoolboys. Alessio Spinelli, 14 anni il prossimo 25 ottobre, è in Umbria accompagnato dal maestri Fabrizio Petroni e Rocco Prezioso per proseguire il percorso che nelle qualificazioni regionali lo ha portato a superare a malincuore il compagno di squadra Simone D’Antoni. Adesso il 59 kg  cercherà di portare in alto i colori della Asd Boxe Latina. In realtà Spinelli riparte dall’argento ottenuto ad aprile nel Torneo Esordienti di Roccaforte di Mondovì, in provincia di Cuneo.

Un esperienza, in una competizione nazionale, di cui può fare tesoro in vista della nuova vetrina tricolore, in programma da venerdì 16 a domenica 18. Il giorno 15 si risponde alla convocazione presso l’Istituto Sovraintendenti della Polizia di Stato (in Via Trento e Trieste 36) a Spoleto, dove da venerdì a domenica si disputeranno sul ring A ottavi, quarti e semifinali.  

Decisione maturata dalla Federazione, per  le categorie di peso kg: 54 – 56 – 59 – 62 – 68, a seguito del maggior numero di atleti iscritti rispetto alle altre categorie. Le rispettive finali si effettueranno in occasione dei Campionati Italiani Junior in programma a Napoli dal 30 ottobre al 1° novembre.  

Questo l’elenco degli atleti partecipanti: Alessio Spinelli (Asd Boxe Latina, Lazio), Faton Alija (Asd Boxe Nicotera, Alto Adige), Giuseppe Antonio Crescente (Asd Pug. Cariatese, Calabria), Luca De Chiara (G.S. Fiamme Oro, Campania), Gabriele Garuffi (Asd Ring Side, Emilia), Matteo Rizzi (The Fighter Barletta, Puglia), Daniel Serra (Boxe Grugliasco, Piemonte), Stefano Lai (Acc. Pug. Sardegna, Sardegna), Remas Ilas (Asd Trinacria Boxing, Sicilia), Diego Proietti (Li Boxe Salvemini, Toscana), Mattia Stefanello (Asd Acc. Pug. Veronese, Veneto). Trattandosi di 11 atleti, numero dispari, dopo le visite mediche ed il peso ufficiale (venerdì 16 dalle 7 alle 9), si effettuerà un sorteggio per definire i “signori”, ovvero il pugile o più pugili che salteranno il primo turno, entrando in gara nel successivo. 

Più informazioni su