Seguici su

Cerca nel sito

Sbarca a Civitavecchia l’evento Ironman brand leader nel mondo del triathlon

Il Vicesindaco: "Sarà un evento con un impatto turistico ed economico enorme per la nostra città"

Più informazioni su

Il Faro on line – Si e’ tenuta a Roma una conferenza stampa di presentazione dell’evento Ironman, brand leader nel mondo del triathlon, che arrivera’ a Civitavecchia ad ottobre 2016, alla conferenza stampa erano presenti il Vice presidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio, il Vice Presidente della Commissione Cultura e Sport di Roma Capitale, il presidente della Federazione nazionale Triathlon Luigi Bianchi e l’organizzatore di Ironman Thomas Dieckhoff. L’amministrazione comunale era rappresentata dal Vicesindaco Daniela Lucernoni e dal Delegato allo Sport Massimiliano Parla. La città di Civitavecchia il prossimo anno sarà protagonista di un evento di portata mondiale che non si è mai tenuto in Italia nella sua forma integrale, negli anni scorsi solamente la città di Pescara ha ospitato l’Ironman 70.3, che costituisce la metà di quello che si terrà a Civitavecchia.

Si tratta di un evento di triathlon estremo che prevede 42 km di corsa per le vie della città, 180 km di bici che interesserà anche i comuni del comprensorio e 3,8 km di nuoto proprio all’interno del nostro porto.La scelta è ricaduta sulla nostra città perchè il porto di Civitavecchia è considerato una piscina naturale ed è completamente balneabile.”Sarà un evento con un impatto turistico ed economico enorme per la nostra città che renderà Civitavecchia famosa in tutto il mondo. Si parla di numeri spettacolari. Per una settimana la città sarà letteralmente invasa da oltre duemila atleti accompagnati dalle proprie famiglie pertanto si prevede l’arrivo di circa diecimila persone da tutto il mondo” – dichiara il vicesindaco.

Gli organizzatori dell’evento, provenienti dalla Germania, parlano di un volume economico stimato dai dodici ai quattordici milioni di euro che si riverseranno sulla città nell’arco di una settimana.L’evento sarà curato dalla Roma Sports Event con la quale il comune ha già firmato un protocollo d’intesa nei mesi scorsi.

Più informazioni su