Seguici su

Cerca nel sito

SaporInForma, alla Festa degli Agriturismi del Lazio

Avenali: "Rilanciamo la filiera corta dell’agricoltura di qualità"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Si e’ svolta la prima edizione di ‘SaporInForma’ la Festa degli agriturismi del Lazio, organizzata da Legambiente Lazio con il contributo della Regione Lazio e dell’Arsial, ideata con l’obiettivo di far conoscere i prodotti del territorio e le imprese agricole che puntano sulla qualita’, la multifunzionalita’, e quanto sta facendo la Regione Lazio, scommettendo sui prodotti della filiera corta, per far crescere le imprese del settore e favorire l’occupazione soprattutto tra i giovani” – commenta Cristiana Avenali, consigliere regionale del Partito Democratico e Coordinatrice della Commissione Ambiente e Agricoltura del Pd Lazio commenta così la partecipazione alla I Festa degli Agriturismi del Lazio, organizzata a Villa Borghese da Legambiente Lazio con Arsial e Regione Lazio per promuovere gli agriturismi della nostra Regione e i prodotti tradizionali.

“Continua l’impegno della Regione – prosegue Avenali – anche e soprattutto in seguito alla richiesta dell’Italia di escludere il Paese dalle coltivazioni Ogm, nella promozione della filiera corta e dei prodotti locali, sani, biologici e certificati, che raccontano il territorio dal quale provengono e che puntano sulla natura, come quelli dei Parchi che hanno un valore aggiunto e racchiudono insieme natura, qualità del territorio e qualità del cibo, contribuendo a migliorare la vita delle persone. Aspetti che sono ben presenti nella proposta di legge sul sostegno alla filiera corta, il cui testo è stato già esaminato in commissione agricoltura, e attende ora il passaggio in Commissione Bilancio per poi poter approdare in Aula”.

“Oggi – conlcude il Consigliere – è stata realizzata un’iniziativa davvero importante, e grazie al lavoro collettivo guidato dell’Assessora Sonia Ricci e dell’Arsial, la nostra Regione ha messo in campo tanti strumenti per promuovere l’agricoltura, dal nuovo Psr, al programma ‘Terre ai giovani’, al Regolamento per gli Agriturismi. Risorse e strumenti per valorizzare un settore strategico, che può e deve tornare a garantire cura del territorio, sostenibiltà ambientale e qualità dei prodotti”.

Più informazioni su