Seguici su

Cerca nel sito

Stelle Marine Ostia, volano in casa, le ragazze e frenano i ragazzi in trasferta

Le prime squadre della società lidense continuano i rispettivi campionati. Le prossime sfide promettono emozioni e tanti canestri

Più informazioni su

Il Faro on line – Seconda partita del Campionato e seconda convincente vittoria delle Stelle Marine, al PalaAssobalneari opposta alla giovane squadra di Latina. Il confronto con le ragazze ospiti ha mostrato la formazione lidense in buona forma e ben amalgamata nelle sue diverse componenti alle giocatrici “storiche” (buona parte delle quali protagoniste della passata promozione dalla A3 alla A2), si sono aggiunte le tre nuove ragazze che alle loro personali ottime qualità tecniche hanno già sommato una buona intesa con le altre. 
Questo spiega l’andamento del confronto con Latina che, formato da un gruppo di ragazze valide ma tutte molto giovani, ha potuto reggere solo a tratti il confronto con le giocatrici di casa esperte, ben  affiatate e ben guidate da Coach Martinoia.

Tabellini:  Smareglia 4, Martinoia 7, Grattarola 19, Battisti 4, Miele 6, Lombardo 4, Tufano 7, Magistri 3, Martinoia R., Di Stazio 8
Fonte : Stelle Marine Ostia

Spettacolare vittoria per il Pyrgi Santa Severa che piega sulla sirena le Stelle Marine e vola in testa, da solo per una notte in attesa della sfida di domani tra Borgo Don Bosco e Frascati che decreterà la coppia in vetta. Una partita emozionante che ha visto i padroni di casa vincere sulla sirena grazie ad una prodezza di D’Emilio che ha realizzato la tripla della vittoria gelando le Stelle Marine che dopo una grande rimonta pensavano di potersi giocare la sfida all’overtime.

Non è andata così per Pappalardo e compagni costretti al primo stop stagionale da questo Pyrgi protagonista assoluto di questo avvio stagionale, la squadra del duo Rinaldi-Ciprigno è partita a razzo infilando 31 punti nel primo quarto sospinta dal solito Selis e da Bezzi, mentre gli ospiti forse sorpresi dalla partenza veemente degli avversari faticavano più del previsto.

Dopo l’avvio shock la squadra di coach Pasquinelli ha comunque ritrovato il filo del gioco e lentamente ha messo in atto la rimonta che si è concretizzata nel punto a punto conclusivo; oltre al solito Pappalardo, bene l’asse play-pivot Lanfaloni-Bogunovich, con il rientrante Troiani che ha saputo dare il suo apporto in una gara tutta in salita che però i lidensi hanno saputo rimettere sui binari dell’equilibrio.
A spezzarlo nuovamente ci ha pensato come detto D’Emilio, il suo tiro fa esultare Santa Severa che si gode l’imbattibilità ed il primato.

Fonte : Basketincontro.it (Alessandro Baldi)
Pyrgi S.Severa 81 – Stelle Marine 78Parziali: 31-19; 12-16; 19-23; 19-20
Pyrgi S.Severa: Valente 3, Bezzi 16, D’Emilio 15, Di Iorio 2, Selis 24, Patuzzi 6, Galli, Duca 6, Marrero 2, Feligioni, Sileoni 5, La Rocca 2. All. Rinaldi A.All. Ciprigno
Stelle Marine: Crtistofari 6, Porcaro 4, Maiello 2, Cardi 2, Battisti 5, Ciniglio 4, Lanfaloni 14, Troiani 8, Pappalardo 23, Bogunovich 10. All. Pasquinelli
Foto : Stelle Marine Ostia  

Più informazioni su