Seguici su

Cerca nel sito

Processo “Necropolis”, udienza al tribunale di Velletri

I testi dell'accusa hanno ribadito che la ditta di pompe funebri è stata scelta per serietà e professionalita'

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è svolto oggi a Velletri un’altra udienza del processo “Necropolis” che vede imputati diversi politici in carica, dipendenti comunali, dirigenti ed ex dirigenti, impiegati comunali e tecnici. Oggi nell’udienza ove erano assenti tutti i politici, sono stati sentiti i testi dell’accusa, i quali hanno ribadito di non aver dato soldi e ancor meno che gli sono stati chiesti, che la ditta di pompe funebri è stata scelta spontaneamente essendo persona il titolare molto conosciuta ad Ardea per serietà e professionalità e che ancor meno il geometra comunale ha dato consigli su quale ditta scegliere.

Con queste dichiarazioni ci si avvicina sempre più all’estraneità dei due a fatti ascrittigli. Il presidente dell’assise, ha annunciato un calendario per le successive udienze una i primi di maggio, l’altra i primi di giugno ed un’ultima a settembre con il relativo verdetto. Per i politici qualora dovessero essere condannati in primo grado per gli effetti della legge Severino dovranno abbandonare il consiglio comunale. Un processo che difficilmente finirà come tanti in prescrizione.

Luigi Centore 

Più informazioni su