Seguici su

Cerca nel sito

Redimedica Bull Basket Latina alla prova San Raffaele

Coach Roberto Russo: ''Il fatto di essere la squadra nettamente più giovane del campionato e forse d’Italia, non dovrà mai rappresentare un alibi''

Più informazioni su

Il Faro on line – Contro il San Raffaele Roma per continuare quel percorso di crescita intrapreso nelle prime uscite stagionali. La giovane Redimedica Bull Basket Latina e’ pronta a disputare la terza giornata del campionato di Serie B di basket femminile. Sulla strada delle biancoverdi di coach Roberto Russo, ecco palesarsi un altro avversario capitolino, quel San Raffaele Roma forte di due vittorie nelle prime due giornate di campionato.

“Veniamo da una settimana in cui abbiamo lavorato tanto dal punto di vista fisico – commenta coach Roberto Russo – e in cui abbiamo provato ad aumentare il bagaglio di soluzioni tecniche. Sappiamo che quella contro il San Raffaele sarà una partita dura e ci aspettiamo una crescita anche dal punto di vista dell’impatto fisico che fino ad ora abbiamo naturalmente pagato contro formazioni più esperte di noi. Ma il fatto di essere la squadra nettamente più giovane del campionato e forse d’Italia, non dovrà mai rappresentare un alibi, anzi, settimana dopo settimana, dovremo esser bravi a fare in modo che diventi la nostra grande risorsa. Per riuscirci, servirà tanto lavoro e mentalità, a cominciare dalla sfida con il San Raffaele”.

La Redimedica Bull Basket Latina, tra l’altro, è reduce dal debutto nel campionato Under 18 con la vittoria contro la Vis Aurelia. Un successo maturato nonostante coach Russo abbia deciso di lasciare a casa gran parte del gruppo per consentirgli di lavorare con il preparatore fisico Pierluca Bono.
La palla a due si è svolta ieri, sabato 24 ottobre, davanti al pubblico amico della scuola media Don Milani di via Cilea. Sono stati arbitri dell’incontro Massimo Gammella di Ardea e Gaetano Antignano di Anzio.

Più informazioni su