Seguici su

Cerca nel sito

Domenica, da Civitavecchia, ”salpa” la maratona del mediterraneo

La tappa italiana della Maratona del Mediterraneo, gara internazionale che vedrà la sua conclusione in Spagna

Più informazioni su

Il Faro on line – Domenica con inizio alle ore 11.00 a Civitavecchia si corre sulla distanza di Km. 10,600 la tappa italiana della Maratona del Mediterraneo, gara internazionale che vedra’ la sua conclusione in Spagna dove si correra’ la restante distanza, prima 21 km a Palma di Maiorca il giovedi’ 4 Novembre, poi il giorno successivo a Valencia gli ultimi 10,595 metri. Il percorso della competizione studiato dalla locale A.s.d. Liberty Athletic, che ne cura l’organizzazione tecnica è stato disegnato lungo il bellissimo lungomare della cittadina tirrenica e all’interno dell’area portuale e prevede la ripetizione di 4 giri di 2.450 metri con un indice di difficoltà relativo considerato che è rivolto a un genere di runnerista amatoriale indipendentemente dal sesso.

Il ricavato dell’Evento (iscrizione 10 Euro) patrocinato dal Coni, dalla FederAtletica
dalla Regione Lazio e dal Comune, con il sostegno della locale Fondazione della Cassa di Risparmio e di altri sponsor sarà interamente devoluto alla locale Associazione di Recupero e Riabilitazione “Il Ponte” e al Coordinamento territoriale de “Il Telefono Rosa”.
Alla gara risultano iscritti circa 400 concorrenti, alcuni provenienti dagli Stati Uniti e altri dalla Francia, Belgio e Germania, molti da alcune regioni Italiane, tantissimi da Roma e provincia tanto per fare qualche nome tra i Vip l’olimpionico di Pentathlon Cesare Toraldo. Per i ritardatari la partecipazione potrà essere perfezionata prima della partenza nella zona del traguardo adiacente al Forte Michelangelo dove è stato allestito il Villaggio accoglienza con tutti i servizi ed parco giochi per i figli dei concorrenti impegnati nella gara. Lo Start verrà dato da Giancarlo Peris, civitavecchiese di nascita, che fu l’ultimo tedoforo alle Olimpiadi Romane.

Alla fine, prima delle premiazioni, si terrà il fatidico Terzo Tempo dove vincitori e vinti con Banane ed Arance potranno recuperare le energie consumate e smaltire l’acido lattico accumulato.
Poi tutti a bordo sulla bellissima Preziosa, Ammiraglia della Msc Crociere, vettore ufficiale della Maratona per “salpare”, via Palermo e Cagliari, verso Palma di Maiorca e Valencia per terminare la prova Olimpica più affascinante.

Più informazioni su