Seguici su

Cerca nel sito

Avviato l’iter per il nuovo Prg

Pubblicate le gare d'appalto per l'affidamento di lavori "storici" e per la redazione della Variante Generale

Più informazioni su

Il Faro on line – Grandi opere al via per oltre 2 milioni di euro: l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Cosmo Mitrano, ha pubblicato in questi giorni ben 4 gare d’appalto per l’affidamento di importanti lavori che segneranno “la storia” della città di Gaeta.
Oltre due milioni di euro finanziati dalle casse comunali per realizzare 4 progettualità inserite nel Programma Triennale delle Oo.Pp. 2015 – 2017: 
1. Corso Italia: lavori di manutenzione straordinaria, arredo urbano, alberatura e sistemazione viaria, tratti compresi tra Via Firenze – Via Milano e Via Torino – Via Garibaldi, costo 600.000 euro;
2. Villa delle Sirene: riqualificazione complessiva, costo 600.000 euro;
3. ex Bastione La Favorita nel centro storico di Gaeta Medievale: restauro e recupero funzionale, i lavori interesseranno anche l’edicola, omaggio ai Caduti nella I Guerra Mondiale presente nella Villa Comunale Traniello, costo 470.00 euro;
4. Via Bologna: sistemazione complessiva della strada nell’ambito della più ampia riqualificazione Economica Turistica del quartiere Serapo – Fontania costo 400.000 euro.

Ma l’attività davvero incessante dell’attuale Amministrazione ha prodotto in questi ultimi giorni un altro atto “epocale”: è stato pubblicato il Bando di gara per il conferimento di incarico professionale per la redazione della Variante Generale al Piano Regolatore Generale vigente, del nuovo Regolamento Edilizio, della Valutazione Ambientale Strategica e della Valutazione di Incidenza, nonché revisione ed integrazione dello Studio geo – morfologico,  e geologico – tecnico in possesso del Comune, e redazione della microzonazione sismica e dello Studio agricolo forestale/vegetazionale.

Si dà così il via all’iter amministrativo che doterà il Comune di Gaeta, dopo più di 40 anni, di un nuovo strumento urbanistico regolatore dell’attività edificatoria all’interno del proprio territorio. Ciò consentirà di adeguare le linee guida per la realizzazione delle opere pubbliche (a servizio dell’intera società) e per gli interventi dei privati (a servizio esclusivo del cittadino), all’evoluzione sociale, demografica ed economica che, nel corso di 40 anni, in questo territorio si è determinata. ”Gaeta cambia .. davvero i nuovi cantieri che stiamo per aprire vanno ad aggiungersi a quelli in piena attività e ai lavori già conclusi in questi tre anni e mezzo di mandato, dando così concretezza e definizione al nostro ambizioso progetto di riqualificazione complessiva di Gaeta, finalizzato a ridisegnare il suo profilo e conferirle un nuovo volto” – afferma con soddisfazione il sindaco Cosmo Mitrano.

”Stiamo realizzando opere che accresceranno la vivibilità – conclude il Primo Cittadino -, miglioreranno la viabilità cittadina e l’accoglienza turistica, con una preziosa ed accurata attenzione alla nostra storia e lo sguardo rivolto all’ambiente. Davvero epocale, poi, si può definire la gara indetta per il conferimento dell’incarico professionale per la redazione della Variante Generale al Piano Regolatore. Il nuovo Piano Regolatore Generale sarà la pietra miliare del futuro di Gaeta. Un futuro che comincia oggi per continuare nei prossimi anni”.

Più informazioni su