Seguici su

Cerca nel sito

Amministrazione: pagamento debito con avvocati Argano e Pietrosanti”

I consiglieri Bianchi e Pastore:  "A chi saranno imputati eventuali ritardi atteso che in caso di ritardato pagamento dovranno essere corrisposti gli interessi di mora"

Più informazioni su

Il Faro on line – I Consiglieri comunali Amedeo Bianchi e Marcello Pastore scrivono all’assessore alle Finanze Giuseppe di Trento e al Responsabile Settore Finanze del Dott. Marafini Antonio, in merito alla situazione del pagamento debito con avvocati Argano e Pietrosanti. “Premesso che – si legge in un comunicato dei Consiglieri -, gli avvocati Argano e Pietrosanti vantano nei confronti del Comune di Sabaudia un credito di circa 1 milione di euro; che i suddetti avvocati hanno avuto un giudizio positivo in primo grado sul credito vantato e che lo stesso è divenuto immediatamente esigibile; che in data 29/7/2015 è stato riconosciuto dal consiglio comunale come debito fuori bilancio a seguito di sentenza immediatamente esecutiva e che si è provveduto ad imputare le somme necessarie per far fronte al pagamento; che in caso di ritardato pagamento dovranno essere corrisposti ai legali gli interessi sul debito loro riconosciuto in giudizio; che tutti gli atti necessari per il pagamento sono stati predisposti dagli uffici preposti: si chiede di conoscere quanto segue.

Se il pagamento è stato effettuato; in caso contrario per quale motivo e a chi saranno imputati eventuali ritardi atteso che in caso di ritardato pagamento dovranno essere corrisposti gli interessi di mora; per quale motivo non sia stata data adeguata pubblicità al debito, data l’ingente somma dovuta ai due professionisti, come nei precedenti riconoscimenti di debiti fuori bilancio allorchè furono affissi manifesti in tutta la città; su quale capitolo del bilancio sono stati imputati i manifesti affissi in passato sui debiti fuori bilancio”.

Più informazioni su