Seguici su

Cerca nel sito

Entra in chiesa e da fuoco alla navata, fiamme fino ai gradini dell’altare

Pastore: "E’ l’ennesimo episodio di microcriminalità che denuncia uno stato di degrado  alquanto preoccupante"

Più informazioni su

Il Faro on line – Questa mattina una persona non ancora identificata, si è introdotta nella chiesa di Sabaudia Ss. Annunziata, ed ha appiccato il fuoco nella navata principale arrivando fino ad i gradini dell’altare. Le forze dell’ordine stanno gia’ visionando filmati del sistema Tv a circuito chiuso ma ancora non trapelano altre notizie. L’episodio è avvenuto fra le otto e le nove prima della Ss. messa dei ragazzi. “Se si tollerano certi gesti e certi comportamenti, se non ci si indigna e non si prendono posizioni precise, questi atti si moltiplicano e s’ingigantiscono. Gesti di declino quotidiano, possono partorire, più di quanto si pensi, atti di delinquenza che poi risultano molto difficili, se non impossibili fermare.I resti dello spuntino o della bevuta abbandonati per strada, le scritte sui muri, il pranzo consumato in spiaggia senza portarsi via il sacchetto della spazzatura, sono solo alcuni comportamenti oramai sopportati da tutti, la situazione sembra peggiorare di giorno in giorno” – afferma in una nota il consigliere comunale Marcello Pastore.

“E questo – prosegue il Consigliere – è quello che sta accadendo nella nostra città. Sono questi i fatti a cui  mi riferivo alcuni mesi orsono; non certo ad un preciso episodio di criminalità dietro il quale si è voluto velare quello che è sotto gli occhi di tutti.Se l’azione è insufficiente, il numero delle trasgressioni diventerà così alto che contenere questi episodi diventerà difficile. e chiunque altro si sentirà tranquillo per compiere atti delinquenti o per entrare impunemente  in chiesa di domenica ed appiccare il fuoco. A gennaio di questo anno avevo presentato al Sindaco ed alla sua maggioranza una proposta per l’istituzione di un tavolo di studio per trovare congiuntamente  una serie di misure ed azioni immediate per la prevenzione ed il contrasto di un fenomeno che, giorno dopo giorno, assume sembianze sempre più  poco rassicuranti”.

“Purtroppo – conclude Pastore – e lo affermo prima come cittadino poi da consigliere, le risposte ricevute vengono sconfessate in maniera disarmante con i fatti di tutti i giorni. Qualcosa deve cambiare. E il cambiamento dipende dai controlli sull’applicazione delle norme, dal senso civico e dalla collaborazione di tutti noi e non affidandoci alle assicurazioni delle Autorità sovraordinate o all’impegno che quotidianamente le forze dell’ordine assicurano”.

Forti anche le dichiarazione del Sindaco Lucci sull’ incendio. “Sono profondamente indignato per lo scellerato gesto compiuto questa mattina. Un uomo ha deliberatamente dato fuoco alla nostra chiesa della Ss. Annunziata e solo per un caso fortuito nessuno si è fatto male. Le forze dell’ordine hanno visionato le immagini delle telecamere presenti dentro e fuori la Parrocchia per identificare l’uomo responsabile di questo atto criminale che colpisce al cuore la nostra città e tutti i fedeli e stanno lavorando alacremente per concludere al più presto le indagini. A don Massimo, don Marco e don Teofilo va tutta la mia solidarietà e la certezza che saremo loro vicino per affrontare le conseguenze di questa brutta situazione.” – afferma il sindaco Maurizio Lucci.

Più informazioni su