Seguici su

Cerca nel sito

Basket: Under 20 Élite, e sono quattro

Arriva il quarto successo consecutivo per il gruppo Under 20 Élite della Latina Basket, che travolge la Smit Roma Centro

Più informazioni su

Il Faro on line – Una partita dall’esito mai in discussione che i pontini, dopo una brevissima incertezza iniziale (2-5 al 2’) ha raggiunto, superato e dominato gli avversari, mantenendo un costante divario in doppia cifra, che ha delineato presto le sorti della gara. Vittoria meritata per i ragazzi di coach Di Manno, che chiede ai suoi ragazzi di avere sempre tanta concentrazione nel corso della partita e che, conoscendo le potenzialità dei suoi atleti, vorrebbe vederli sempre lucidi e grintosi, come nella gara con la compagine capitolina della Smit Roma. Tra le fila nerazzurre assente Antonio Manzi, fermo per infortunio.

La partita – Dopo un avvio incerto, Latina si schiera bene in campo imponendo il proprio gioco alla formazione ospite. Nerazzurri che, sull’onda dell’entusiasmo (Di Ianni 3/3 dalla lunga distanza e Guerra con un paio di canestri in penetrazione) trovano parziali favorevoli e mantengono il vantaggio sulla doppia cifra. Il primo quarto si chiude sul 28-14 con la tripla di Pagano allo scadere.
Primi minuti del secondo periodo equilibrati, con le compagini che si trovano sul 30-19 al 14’. Buona fase difensiva per entrambe le squadre, con la realizzazione di soli 4 punti per parte nei successivi  4’ di gioco. Due palle recuperate consecutivamente permettono alla formazione di coach Di Manno di portarsi sul +15 al 19’. Si va al riposo lungo sul punteggio di 39-24.
Al rientro dagli spogliatoi buona esecuzione offensiva di Latina, che va a canestro con penetrazioni rapide, mentre la Smit Roma prova a rispondere dalla media distanza, il tabellone recita 45-28 a 6:40” dalla sirena. La situazione si sblocca al 26’, con due liberi messi a segno da Ripepi, seguiti a ruota da altre due realizzazioni da palla recuperata. Gli ospiti provano a reagire, concretizzando un gioco da tre punti e un canestro su azione, portando il punteggio sul 51-33 con altri 2:20” da giocare. La frazione va in archivio sul 55-36 con un canestro ospite a fil di sirena.

In avvio di ultimo quarto, lieve infortunio per Piccinini in uno scontro di gioco, che lo costringe a tornare in panchina, dopo aver FullSizeRender (6)messo a referto una bella tripla. Punteggio sul 60-39 al 34’ con Latina che difende forte, ma non riesce a concretizzare le ripartenze. I nerazzurri incrementano il vantaggio sugli sviluppi di un fallo antisportivo fischiato agli ospiti, trovandosi infine sul +16 con altri 3’ da giocare prima della fine del match. I ragazzi di coach Di Manno costruiscono un parziale di 13-5, che fa scorrere i titoli di coda sulla sfida, decretando, con il risultato finale di 73-44, il quarto successo di fila dei nerazzurri

Più informazioni su