Seguici su

Cerca nel sito

Il doppio senso di marcia su via Sassari

Manca la messa in sicurezza

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ ormai un mese che via Sassari alla Nuova Florida è stata aperta al doppio senso di marcia, pur non essendo ancora stata messa in sicurezza. A lamentarsi sono i tanti pedoni che non riescono a percorrerla a piedi proprio per mancanza di sicurezza. A nulla sono valsi i numerosi articoli di giornali corredati di foto e di dichiarazioni di tanti cittadini, che mostrano come la strada più trafficata del più popoloso quartiere di Ardea, raccoglie sia in entrata che in uscita tutto il traffico da e per Viale Nuova Florida. Il ripristino del doppio senso di circolazione, più volte contestata anche da alcuni politici, che hanno sostenuto la necessità di progettare prima un piano generale della viabilità e dopo, ove occorre, prendere i dovuti provvedimenti onde evitare interventi a pene di segugio e non risolutori.

Basti pensare che la strada da recinzione a recinzione è larga otto metri, meno la larghezza della cunetta per ogni lato di circa un metro dove dovrebbe camminare il pedone, soprattutto donne con bambini a seguito che si recano al supermercato, che per mancanza del marciapiede, sono costretti a transitare sulla cunetta in terra battuta, fangosa con erba alta o addirittura roghi sporgenti, cosa questa che fa si che i pedoni e bambini, sono costretti a transitare nella gareggiata mettendo a rischio la propria incolumità.

A protezione dell’area tra le recinzione e la gareggiata stradale, anche se promessi non sono stati installati le colonnine di ferro a protezione dei pedoni. Ovviamente qualora venissero installati i pali di protezione, la strada si restringerebbe maggiormente. Va anche considerato  che la larghezza del marciapiede qualora si dovesse realizzare nei due sensi di marcia dovrebbe essere sufficientemente largo per permettere il transito di una carrozzina per disabili almeno un metro e venti centimetri e senza ostacoli in mezzo.  

E che dire della mancanza di controllo da parte delle forte dell’ordine locali, che malgrado il divieto di sosta sui due lati di via Sassari, le auto parcheggiano indisturbate specialmente durante l’ora di punta del vicino supermercato?  
L’immissione delle auto provenienti da via Pratica di Mare sulla rotonda di largo Rovigo creano intralcio e pericolosità a passanti ed automobilisti per un accesso a parcheggi privati a ridosso della via Sassari.
Va ricordato come Via Sassari è stata a senso unico per oltre dieci anni da quando il predecessore dell’attuale comandante, dopo un accurato studio, la ritennero pericolosa rendendola percorribile a senso unico.
Ricordiamo che all’ora il traffico era molto inferiore. Va anche detto che tecnici comunali, e qualche vigile ritengono che quanto messo in atto non è stato saggio se non addirittura professionale, mentre tanti cittadini ritengono che sia servito soltanto a spendere soldi pubblici in un momento che se ne poteva fare a meno.

Luigi Centore

Più informazioni su