Seguici su

Cerca nel sito

CasaPound: con i residenti nella pineta di Ostia abitata da rom e stranieri

Marsella: "Invitiamo comitati, associazioni e giornalisti a partecipare per documentare il degrado"

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ prevista per domani la “passeggiata con i residenti per documentare il degrado della pineta delle Acque Rosse” ad Ostia organizzata da CasaPound Italia. L’appuntamento è alle 9.30 in via delle Baleniere, davanti all’area verde. “Siamo stanchi che la pineta sia ostaggio di centinaia di rom e stranieri, e dopo gli ultimi episodi di furti ed intimidazioni a donne del quartiere abbiamo deciso di intervenire simbolicamente con questa azione” – spiega Luca Marsella, responsabile di Cpi sul litorale romano.

“Entreremo alle Acque Rosse con i residenti soltanto per documentare quello che c’è all’interno: una baraccopoli di centinaia di metri quadri in un’area già sgomberata e posta sotto sequestro. Invitiamo comitati di quartiere, associazioni e giornalisti a partecipare domani per vedere con i propri occhi e testimoniare lo stato di abbandono. Non supereremo i sigilli e non violeremo l’ordinanza di sequestro ma filmeremo e fotograferemo lo stato della pineta. Non possiamo subire passivamente ed è giunta l’ora – ha concluso Marsella – di riprenderci i nostri quartieri”.

Più informazioni su