Seguici su

Cerca nel sito

“Da Pagus a Città”, un grande successo per il libro che racconta la storia di Fiumicino

Il sindaco Montino: "L’opera ci dà il senso del valore della storia di Fiumicino e abbiamo deciso di contribuire alla divulgazione di questo patrimonio di conoscenze"

Più informazioni su

Il Faro on line – Una presentazione vivace, brillante e a tratti emozionante quella del libro di Alessandro Nardi “Fiumicino da pagus a città” (a cura di Domenico Perna Ruggiero). Emozionante sia per la presenza in sala dei familiari di Alessandro Nardi sia per le letture recitate dal giovane filosofo Daniele Taurino, che ha anche condotto la presentazione del libro. Una sala, quella di Villa Guglielmi, gremita di persone interessate ed attratte dalle storie reali descritte nel libro che non hanno assistito alla solita presentazione ex cathedra ma si sono trovate ad essere publico di un talk show in diretta con ospiti il curatore Domenico Ruggiero Perna, il sindaco Esterino Montino e il sociologo Vincenzo Taurino.

La presentazione dell’opera è iniziata con un toccante e sincero ricordo da parte di Domenico Perna di Alessandro Nardi e con i ringraziamenti a quanti hanno contribuito alla realizzazione del libro. Sollecitato dall’intervistatore, Perna ha catturato l’attenzione dei presenti con racconti di fatti e testimonianze che hanno regalato, a chi ha avuto la fortuna di ascoltarlo, il valore storico delle origini di Fiumicino.

“Un libro che rappresenta contributo prezioso – ha esordito il sindaco Montino – perché racconta luoghi, esperienze e vissuti che sarebbero andati persi, quindi, grazie a Perna e a Nardi, di cui il Sindaco ricorda il suo impegno nella fase di costituzione del Comune”.
“L’opera – ha tenuto a precisare Montino – ci dà il senso del valore della storia e del cambiamento di Fiumicino, ed è proprio da queste considerazioni che, come Amministrazione, abbiamo considerato il libro un patrimonio di tutti e deciso di voler contribuire alla divulgazione di questo patrimonio di conoscenze.
Il libro verrà distribuito nelle scuole, nei luoghi di studio e messo a disposizione dei giovani e di quanti vogliono sentirsi parte integrante della storia di Fiumicino”.

Nel corso della presentazione, il ricordo dei familiari di Alessandro Nardi e la lettura della descrizione del sacrificio di Salvo D’Acquisto, da parte di Daniele Taurino, sono stati i due momenti in cui la commozione ha toccato tutti i presenti.

“Fiumicino – ha sottolineato il sociologo Vincenzo Taurino – che negli ultimi anni si è arricchita di nuovi insediamenti e ha visto l’arrivo di nuovi cittadini, ha bisogno di opere storiche che testimoniano le origini, le trasformazioni e la cultura della nostra Città. Ritengo un gesto importante, da parte dell’Amministrazione, di aver deciso di farsi promotore di quest’opera e, in particolare la scelta del Sindaco, di averlo fatto con una delibera del consiglio Comunale.
Questo libro, così come le tante testimonianza e opere che ci raccontano le storia di Fiumicino e delle sue genti, sono strumenti importanti nella costruzione del senso di identità e appartenenza ad una comunità”.
 
D.T. 

Più informazioni su