Seguici su

Cerca nel sito

Terrorismo, Santori: “Zingaretti sostenga la legge contro le moschee abusive”

Il Consigliere: "Dopo l'attacco di Parigi servono misure forti a sostegno della prevenzione"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Se l’Italia fa tutto fuorche’ gestire i luoghi di culto e controllare le moschee, almeno chiedo che il Consiglio regionale approvi la mia proposta di legge con la quale si impedisce la proliferazione di luoghi di culto abusivi. Il provvedimento e’ oggi quantomai necessario, alla luce dell’attacco di Parigi e del clima di guerra aperta che stiamo vivendo, perché il terrorismo cresce specialmente all’interno dei contesti degradati o, comunque, irregolari. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio”.

“La legge regionale vigente nel Lazio in materia di luoghi di culto risale a 25 anni fa, ossia in un’altra epoca, con altri pericoli ed altre esigenze. Oggi Roma ha bisogno di essere protetta con dei provvedimenti concreti, che supportino le azioni antiterrorismo a tutela del territorio e dei cittadini, evitando le aggregazioni incontrollate di persone. La presenza di luoghi di culto islamici non regolari, magari celati sotto statuti di associazioni culturali, creano tensione e disagi ai cittadini residenti ed oggi i comuni non riescono a fronteggiare il fenomeno.
Poi devono aggiungersi quei sindaci e presidenti dei municipi irresponsabili che assumono posizioni ideologiche e favoriscono questi fenomeni pericolosi ed abusivi. Non possiamo più brancolare nel buio, perciò il presidente della Regione Lazio Zingaretti sostenga la proposta nel nome della legalità e della necessità di affrontare uniti il terrorismo internazionale”. Conclude Santori.

Più informazioni su