Seguici su

Cerca nel sito

Avvicendamento nella parrocchia di Castellonorato

L'Arcivescovo ha accettato la rinuncia all'ufficio di Parroco presentata da don Antonio Punzo per raggiunti limiti di eta'

Più informazioni su

Il Faro on line – Mercoledi’ 25 novembre alle 19:00 l’Arcivescovo Fabio Bernardo presentera’ alla comunità parrocchiale di Santa Caterina V.M. in Castellonorato di Formia il nuovo parroco don Cristoforo Adriano. L’Arcivescovo ha accettato la rinuncia all’ufficio di Parroco presentata da don Antonio Punzo per raggiunti limiti di eta’ in conformità ai canoni del Codice di Diritto Canonico. Don Antonio aveva compiuto lo scorso anno 75 anni, ma aveva obbedito alla richiesta dell’Arcivescovo di continuare nella missione pastorale fino a che non si fosse trovata altra idonea soluzione.

Attualmente don Cristoforo è Parroco della comunità Cuore Eucaristico di Gesù in Penitro di Formia ed è Amministratore parrocchiale delle Parrocchie di Spigno Saturnia; nella cura pastorale di Castellonorato sarà affiancato dal neodiacono Filippo Mitrano. Don Antonio Punzo, nato nel 1939, è stato ordinato sacerdote il 7 luglio 1963 nella sua parrocchia d’origine, Santi Lorenzo e Giovanni Battista in Formia, dal Vescovo Lorenzo Gargiulo. Nominato Vicario del Parroco di San Pietro Apostolo in Fondi, inizia il suo ministero dedicandosi alla cura dei giovani dell’Azione Cattolica, divenendo in seguito Assistente diocesano della Giac.

Nel luglio 1967 viene nominato Vicario Adiutore di Mons. Antonio Forcina, Parroco di Sant’Erasmo in Formia, al quale succederà il 26 maggio 1968. Nel 1970 inizia l’opera di restauro dell’antica chiesa di Sant’Erasmo: per tale iniziativa impegnerà le sue migliori energie fino alla sua conclusione. Molti gli incarichi ecclesiali di responsabilità che dimostrano la stima e l’apprezzamento degli Arcivescovi di Gaeta: la fondazione e la direzione dell’Istituto diocesano di Scienze Religiose, il Centro Pastorale Diocesano, l’Ufficio diocesano di Pastorale Familiare, l’Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali, il prolungato incarico per il Servizio dei Beni Culturali della Diocesi con il prezioso recupero e salvaguardia delle opere artistiche del nuovo Museo diocesano.

Più informazioni su