Seguici su

Cerca nel sito

Giro di vite contro lo spaccio di droga tra Ostia e Vitinia

Otto pusher arrestati 

Più informazioni su

Il Faro on line – Ostia: -In un autolavaggio del centro, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno rinvenuto e sequestrato 10 dosi di cocaina e 360 euro in contanti, provento dell’illecita attività. Il titolare dell’attività, un insospettabile 41enne romano, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nella sua abitazione, i militari hanno poi rinvenuto e sequestrato due dosi di hashish pronte per essere spacciate. 

Nel corso di un controllo stradale in via dei Rostri, una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha intimato l’alt ad una Citroen C3; a bordo è stato identificato un operaio lidense di 27 anni. Il suo atteggiamento ha subito insospettito i carabinieri che hanno deciso di approfondire il controllo, per cui lo hanno perquisito e trovato in possesso di 12 dosi di cocaina, pronte per essere spacciate, materiale per il confezionamento della droga e la somma di 420 euro ritenuta provento dell’illecita attività.

Un altro insospettabile spacciatore è stato arrestato dagli stessi carabinieri in via della Paranzella; questa volta, a finire in manette è stato un barman lidense di 36 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi con la giustizia. Già da qualche giorno i carabinieri stavano osservando i suoi movimenti fino a che, l’altro ieri hanno deciso di bloccarlo e perquisirlo. Infatti, nel corso dell’operazione l’uomo è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e un pezzo di hashish. In seguito, nella sua abitazione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato altri frammenti di hashish e un bilancino di precisione, utilizzato per confezionare la droga.

In via dei Bragozzi, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un pregiudicato marocchino di 42 anni con l’accusa di spaccio di droga. L’uomo è stato sorpreso a bordo di una Volkswagen Polo mentre cedeva una dose di hashish ad un assuntore del luogo. Durante la perquisizione, lo spacciatore è stato trovato in possesso anche di una dose di cocaina. 

In un’abitazione in via delle Azzorre, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato una coppia di cittadini romani di 49 e 53 anni, entrambi pregiudicati e disoccupati. I carabinieri, che si erano recati presso la loro abitazione per la notifica di un atto giudiziario, hanno scoperto che in casa detenevano tranquillamente 2 piante di marijuana, unitamente al relativo materiale per la coltivazione. I due dovranno ora rispondere di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Vitinia: Nel corso di un normale controllo stradale, i carabinieri della locale Stazione hanno intimato l’alt ad un Aixam Mega su cui viaggiavano due giovani; il loro atteggiamento sospetto ha indotto i militari ad effettuare una perquisizione durante la quale hanno rinvenuto, all’interno del veicolo, 12 grammi di marijuana e tutto l’occorrente per pesare e confezionare la droga. I due, entrambi romani di 18 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su