Seguici su

Cerca nel sito

Liszt e Chopin fino ad arrivare con Granados e Ravel per il concerto di Scamponi

A “Cin’è musica concerto” al palazzo comunale

Più informazioni su

Il Faro on line – Un programma ampio, una declinazione pianistica che spazia dal romanticismo con Liszt e Chopin fino ad arrivare ai primi del Novecento con Granados e Ravel. Sara’ questo il programma che proporrà il giovane e talentuoso pianista Enrico Scamponi al concerto di “Cin’è musica concerto”, in programma domani 22 novembre, alle ore 16.30, al palazzo comunale. “Liszt e Chopin sono sicuramente i due principi del romanticismo: il primo è il virtuoso per eccellenza, un’esteta vero e proprio che tende sempre ad impressionare il suo pubblico con bravura tecnica, mentre troviamo in Chopin due personalità: quella limpida e cantabile e quella più impetuosa e agitata tipica delle musiche che proporrò io. – spiega Scamponi – Arriviamo a Ravel, uno dei più grandi compositori del 900.

Considerato un impressionista al pari di Debussy, le sue opere sono alla ricerca di una sonorità particolare, in una dimensione sonora situata quasi di là dai nostri sensi. Jeux d’eau, il brano che suonerò, cerca d’imitare i movimenti dell’acqua. Per rendere efficacemente la suggestione sonora dell’acqua, il brano è imperniato su accordi “sciolti”, arpeggi incessanti, cadenze, spesso realizzati nel registro acuto del pianoforte”.

Più informazioni su