Seguici su

Cerca nel sito

Progetto Alice: “Noi stiamo con le manovre salvavita pediatriche”

Il Comitato di Anzio-Nettuno organizzerà un corso teorico pratico di Manovre Salvavita Pediatriche

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo la lezione informativa di Manovre Salvavita Pediatriche, inserito nel progetto Alice, tenuta lo scorso 14 novembre l’Asilo Nido “Il Paese delle Meraviglie” in collaborazione alla Croce Rossa Italiana Comitato di Anzio Nettuno organizzera’ presso la propria struttura di Via dell’Armellino angolo via Poli un corso teorico pratico di Manovre Salvavita Pediatriche il prossimo 6 dicembre.

Questi corsi nascono dalla sentita esigenza di diffondere le linee guida sulle manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica, non solo tra sanitari (medici e infermieri) ma anche tra i cosiddetti “laici” (maestre, insegnanti, allenatori, baby-sitter, genitori, bagnini ecc. ). Tali linee guida esistono in tutto il mondo e cambiano ogni cinque anni, ciò nonostante sono ancora poche le persone che le conoscono.

Ogni anno in Italia ci sono cinquanta famiglie distrutte da una tragedia senza confini: cinquanta bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo. I danni, potenzialmente fatali, non sono causati solo dal corpo estraneo ingerito accidentalmente (palline di gomme, prosciutto crudo, insalata, caramelle gommose, giochi ecc,) ma anche e soprattutto perché chi assiste i bambini nei primi drammatici momenti di solito non è formato per mettere in atto le poche e semplici manovre risolutive. Il non sapere genera errori, prendere per i piedi un bambino che è ostruito, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato, che di solito cagionano la morte del bambino.

Attraverso il corso, articolato in lezione teorica di un’ora ed in parte pratica di 3 ore con utilizzo di manichini, i partecipanti, ovvero tutti coloro che si trovano a casa o al lavoro a trattare con i bambini, riceveranno nozioni, conoscenze teoriche, schemi di comportamento e modalità operative per ridurre la mortalità e gli effetti invalidanti delle sequele da ostruzione da corpo estraneo nel lattante e nel bambino.

La Croce Rossa Italiana provvederà al termine del corso, il cui costo è di 35 euro, al rilascio degli attestato della validità di due anni.
Vista la disponibilità limitata dei posti sarà richiesta la prenotazione entro il prossimo 30 novembre con un’email all’indirizzo: cl.anzionettuno.msp@gmail.com – cell.3341061252 o asiloilpaesedellemeraviglie@gmail.com

Più informazioni su