Seguici su

Cerca nel sito

Marina Militare: domenica di festa per l’arrivo della nave Maestrale

Una nutrita folla di persone ha assistito all'esibizione del Plotone di Alta Rappresentanza della Brigata Marina San Marco 

Più informazioni su

Il Faro on line – La fregata Maestrale, arrivata questa notte nel porto di Civitavecchia, e’ stata protagonista questa mattina della pacifica, allegra e colorata “invasione” da parte dell’associazione motociclisti delle Forze Armate che hanno scelto la nave della Marina Militare come luogo per questo motoraduno. A pochi metri dalla nave, alle 11.30, una nutrita folla di persone ha approfittato della bella giornata di sole per assistere all’esibizione del Plotone di Alta Rappresentanza della Brigata Marina San Marco con la Banda della Marina Militare.

Oggi alle 10.30 a bordo di nave Maestrale il comandante, capitano di fregata Giuseppe Rizzi, terrà una conferenza stampa per illustrare la campagna navale in corso, seguita da una conferenza storica sulla “Regia Marina nella Prima Guerra Mondiale” con l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia e l’Ufficio Storico della Marina Militare.

La Nave Maestrale è stata la prima unità dell’omonima classe di otto fregate lanciamissili antisommergibile – la cosiddetta Classe Venti, composta dalle navi Maestrale, Grecale, Libeccio, Scirocco, Aliseo, Euro, Espero e Zeffiro – ad essere varata nell’ormai lontano 2 febbraio 1981 per poi essere consegnata alla Marina Militare l’anno successivo, il 18 febbraio 1982.

Si tratta di navi che hanno rappresentato la vera spina dorsale della Squadra Navale, partecipando con successo a numerose ed importantissime operazioni a tutela degli interessi nazionali nei mari del mondo. Più di trenta anni fa la costruzione e l’entrata in servizio di queste Unità rappresentò il rilancio operativo della nostra Flotta e testimoniò al mondo l’eccellenza della cantieristica italiana.

Più informazioni su