Seguici su

Cerca nel sito

Blocco Studentesco: domani assemblea in via Capo Sperone

"Non siamo disposti ad accettare una provocazione che vuole portare solo a dividere gli studenti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Annunciamo per domattina un’assemblea alle ore 08.00 in via Capo Sperone, senza bandiere e simboli, al fine di evitare un corteo antifascista, organizzato contro il nostro movimento e gli studenti che hanno iniziato la mobilitazione di Ostia da chi ha ostacolato fino ad oggi le occupazioni ed ora vuole strumentalizzare gli studenti. Non siamo disposti ad accettare una provocazione che vuole portare solo a dividere gli studenti e a metterla sul piano politico” – lo comunica in una nota il Blocco Studentesco litorale romano.

“La protesta studentesca di Ostia – prosegue la nota – è nata dagli istituti occupati Enalc, Faraday e Toscanelli che si sono già dissociati dal corteo ed hanno aderito all’assemblea. Ci auguriamo che gli organizzatori della strumentalizzazione antifascista, portata avanti insieme a professori, presidi e giovani del Pd sia annullata. Altrimenti prenderemo atto di trovarci davanti ad una mobilitazione che vuole lo scontro politico tra studenti, portata avanti da chi ha già minacciato denunce nei confronti di chi occupava e ha cercato di impedire le occupazioni degli istituti”.

“Invitiamo gli studenti liberi a partecipare alla nostra assemblea per cercare di evitare fino all’ultimo la frattura del fronte degli studenti che deve essere unito su degli obiettivi e non diviso da vecchie pregiudiziali politiche che porteranno solo allo scontro e che domani devono essere lasciate a casa come noi lasceremo a casa le nostre bandiere” – conclude il Blocco Studentesco.

Più informazioni su