Seguici su

Cerca nel sito

Calcio a 5, Tullio Fiaschetti: “I nostri giocatori sono incedibili”

Parla il Direttore Generale della Virtus Latina Scalo, che conduce in splendida solitudine il Campionato di Serie D 

Più informazioni su

Il Faro on line – Salvatore Condemi e’ sempre pronto a mettere a disposizione i suoi microfoni per dare il resoconto di quello che succede nel mondo sportivo latinense. Oggi i riflettori sono puntati su Tullio Fiashetti, Direttore Generale di quella Virtus Latina Scalo Calcio a 5 che conduce in splendida solitudine il Campionato di Serie D con sei vittorie su altrettante gare.

Parole forti quelle proferite dal Dirigente nerazzurro: “Quando nell’Aprile scorso l’Allenatore Graziano Marracino decise di proseguire il rapporto sportivo con la Virtus Latina Scalo, gettammo congiuntamente le basi per formare una squadra competitiva che conglobasse sia valori tecnici che qualità umane ed etiche. Partendo da questa consapevolezza, con il preziosissimo apporto del Direttore Sportivo, quel Mauro Pucci che conosce meglio di chiunque altro l’ambiente futsal pontino, abbiamo formato una squadra che soddisfacesse a 360° le nostre esigenze, scegliendo, pertanto, quei ”giocatori” che fossero soprattutto ”uomini”. Inoltre, per essere in linea con le prerogative societarie e centrare la massima correttezza possibile, ai ragazzi non assicurammo alcun rimborso in quanto siamo e saremo convinti che gli emolumenti che non possono e non devono coesistere con lo spirito etico del dilettantismo”.

“Nonostante ciò – prosegue il direttore nerazzurro – ai nostri giocatori non manca nulla poiché, nell’ordine, hanno: un allenatore di assoluto valore, un preparatore atletico del calibro di Paolo Tasciotti, un preparatore dei portieri importante come Salvatore Maurizio, un massaggiatore della portata di Eugenio Tarda che in tutti gli allenamenti è pronto ad intervenire per qualsiasi problema fisico e, nel caso di infortuni gravi, siamo assistiti dalla professionalità dello studio “Fisio3″. Infine, durante gli allenamenti i ragazzi sono seguiti dal sottoscritto, dal Ds Mauro Pucci, dal Team Manager Luca Marignetti, dal Vice presidente Pietro Gugliemi, dal presidente Fiaschetti Alberto e dal presidente onorario Mauro Anzalone. Tengo a ribadire che la nostra Associazione Dilettantistica è prima di tutto una grande famiglia per cui lungi da noi mettere pressioni sui ragazzi e, pertanto, facciamo l’impossibile per far sentire i ragazzi parte integrante di quello che non deve essere considerato un semplice sodalizio sportivo”.

“La Prova è che tutti i nostri ragazzi si trovano in perfetta simbiosi con l’ambiente Virtus, e che nessuno è stato o sarà mai estromesso da qualsiasi progetto. Ciò premesso, mi preme fare una precisazione: essendo iniziato il mercato di riparazione giusto ieri, sono a conoscenza di telefonate giunte ad alcuni nostri giocatori da parte di società importanti e meno importanti. Questo ci rende ovviamente orgogliosi perché significa che l’estate passata siamo stati lungimiranti ma, allo stesso tempo, ci infastidisce e ci crea qualche problema tenendo presente la nostra attuale posizione in classifica”.

“Proprio per tale motivo, come rappresentante della società, dichiaro ‘incedibili’ tutt’e dodici componenti della rosa. E per finire, elargisco un benevolo consiglio alle società che desiderano acquisire i diritti sportivi dei nostri tesserati: rivolgetevi più esplicitamente al nostro Direttore Sportivo Mauro Pucci e non ai giocatori perché vi sentireste rispondere un secco e categorico ‘niet”’ – conclude Fiaschetti. 

A cura di Salvatore Condemi 

Più informazioni su