Seguici su

Cerca nel sito

Focene, Di Genesio Pagliuca: “Parte il progetto per la riqualificazione delle dune”

L'Assessore: "Puntiamo a ristabilire e riqualificare l’habitat dunale dell’Oasi di Macchiagrande, interessato da fenomeni erosivi e di interramento"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il sistema dunale di Focene rappresenta un habitat di straordinaria importanza per il nostro territorio. Per questo come Amministrazione comunale abbiamo deciso di preservarlo, valorizzarlo e promuoverlo. Con una delibera di Giunta abbiamo approvato e autorizzato la presentazione del progetto dal titolo ‘Azioni urgenti di conservazione degli ecosistemi del Sic Macchiagrande di Focene’, portato avanti da un partenariato costituito dalla Regione Lazio, in qualità di leader, dall’Università della Tuscia di Viterbo, il Consorzio di Bonifica, il Wwf Oasi e il Comune di Fiumicino, per la partecipazione alla call for proposal Life 2015 della Commissione europea” – lo dichiara in una nota l’assessore Ezio Di Genesio Pagliuca.

“Tale progetto – prosegue il comunicato – punta a ristabilire e riqualificare l’habitat dunale dell’Oasi di Macchiagrande, attualmente interessato da fenomeni erosivi e di interramento con la compromissione degli equilibri ecosistemici dell’area. Il progetto, che avrà una durata di 48 mesi, vedrà partecipare il Comune di Fiumicino con un cofinanziamento pari a 150mila euro, rientrante negli impegni di spesa del Bilancio pluriennale 2016-2020”.

“Tale finanziamento è solo una piccola parte di un progetto molto vasto, che prevede un impegno di oltre 6 milioni di euro, la maggior parte dei quali messi a disposizione dalla Regione Lazio, e che porterà alla riqualificazione della zona umida, ad attuare misure di ripascimento per la riqualificazione dell’area dunale del Sic
di Macchiagrande, alla sistemazione delle infrastrutture per la fruizione” – conclude l’Assessore.

Più informazioni su