Seguici su

Cerca nel sito

A Torino, i Campionati Italiani di Lotta Olimpica

Le luci del Pala Ruffini illumineranno questa competizione, che va a chiudere le celebrazioni per Torino 2015

Più informazioni su

Il Faro on line – Saranno oltre 300, gli atleti che si daranno battaglia, nella lotta olimpica, il fine settimana del 5 e del 6 dicembre, a Torino. La cittadina sabauda, nell’ambito dell’anno che la vede, eletta a Città Europea dello Sport, 2015, ospiterà i Campionati Italiani Assoluti, di questa disciplina, targata Fijlkam. L’evento, che vedrà esibire sui tappeti circolari, le tre specialità olimpiche, dello stile libero, della femminile e della greco romana, è stato presentato in conferenza stampa, lo scorso 3 dicembre, a Torino, dove, autorità sportive ed istituzionali, sono intervenute, esprimendo il loro appoggio ed assenso. Lo hanno fatto, nei confronti di una competizione tricolore, che andrà, insieme alle altre, in programma, a chiudere i festeggiamenti, per Torino 2015.

Tra di esse, l’Assessore Gallo ha espresso il suo favore, come riportato dal comunicato rilasciato dalla Fijkam : “I Campionati Assoluti di Lotta  – ha dichiarato – sono una delle manifestazioni, che chiuderanno “Torino 2015 Capitale Europea dello Sport” e nell’annata sportiva che si avvia alla conclusione – ha aggiunto – la Fijlkam ha portato qui, a Torino, importanti appuntamenti. Speriamo di proseguire questa partnership anche nella prossima stagione”. Ha poi concluso.

La conferenza stampa, come precisato dalla Fijlkam, è stata presentata dagli organizzatori degli Assoluti di Lotta, Fabrizio Marchetti, Presidente Comitato Regionale Fijlkam Piemonte e Alessandro Saglietti, Vice Presidente del settore lotta, insieme allo stesso Assessore allo Sport, del Comune di Torino, Stefano Gallo. Con loro, anche il Vice Presidente del settore karate, Francesco Penna.

Gli atleti scenderanno sui tappeti del Pala Ruffini e l’inizio dell’evento, è previsto per le ore 9,00, della mattina del 5 dicembre. Questa tappa stagionale dei tricolori italiani, segna il cammino impegnativo e prestigioso, verso le altre e prossime competizioni internazionali, in calendario, che serviranno da lancio, per la qualificazione a Rio 2016. E già, il campione mondiale di lotta, Frank Chamizo, del Centro Sportivo Esercito, ha in tasca, la presenza personale, ai Giochi brasiliani. Unico in Italia, in questa disciplina ad aver staccato il biglietto per le Olimpiadi, grazie alla sua vittoria, al Campionato Mondiale, nella categoria dei 65 kg. 

Foto : Fijlkam

Alessandra Giorgi

Più informazioni su