Seguici su

Cerca nel sito

Biogas, Gianni De Micheli: “Il litorale sud non può diventare la pattumiera di Roma”

Pd: "Prima di aprire all’iniziativa privata crediamo sia doverosa un’analisi delle necessità dei territori e dei criteri di realizzazione degli impianti"

Più informazioni su

Il Faro on line – Sulla possibilita’ che aprano altre centrali di Biogas nel territorio rutulo Enrico Cacciotti, membro del direttivo sezionale del Pd locale ha trasmesso il comunicato stampa di Gianni De Micheli del coordinamento litorale sud. Quest’ultimo rimarca come il quadrante Pomezia, Ardea ed Anzio sia ormai saturo di queste centrali. Non a caso ci sono state manifestazioni in tutti e tre i comuni proprio per bloccare il proliferare di questa attività.

De Micheli scrive: “Il litorale sud non può diventare la pattumiera della provincia di Roma. Il proliferare di richieste per la realizzazione di impianti biogas nel quadrante di Pomezia, Ardea ed Anzio ci lascia perplessi rispetto alle reali necessità di chiusura del ciclo dei rifiuti nel nostro territorio. Siamo molto preoccupati soprattutto perchè prima di aprire all’iniziativa privata crediamo sia doverosa un’analisi delle necessità dei territori e dei criteri di realizzazione degli impianti. E’ nostra convinzione, anche guardando al piano provinciale dei rifiuti redatto dal nostro partito il Pd, che prima di ogni intraprendere ogni attività sia necessario avviare un ragionamento sugli ambiti territoriali e sulla possibilità, per noi centrale, di aprire all’impiantistica pubblica”.

“Autorizzare progetti privati che superano di gran lunga i volumi di rifiuti organici prodotti dai nostri quattro significa ridurre  questo quadrante alla pattumiera della Provincia di Roma.” – conclude De Micheli.

Luigi Centore

Più informazioni su