Seguici su

Cerca nel sito

Povera Patria (FdI – An): “Doniamo un presepe alle famiglie”

Novara: "Abbiamo deciso di manifestare la nostra contrarietà a questa continua rinuncia alle nostre tradizioni ed alle nostre radici"

Più informazioni su

Il Faro on line – Quest’anno politico e’ stato caratterizzato da un acuirsi della crisi economica e dei fenomeni di terrorismo islamico, a fronte del quale e’ risultata ancora più evidente la debolezza culturale con la quale l’Italia e l’Europa affrontano l’emergenza. Non e’ a rischio soltanto la nostra sicurezza, ma la sopravvivenza stessa della nostra società, intesa come modello di sviluppo, valori, cultura e tradizioni.

Per queste ragioni Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, ha invitato tutti i militanti ad attivarsi in una nuova tappa della Campagna Povera Patria, che questa volta riguarderà non solo la raccolta di generi di prima necessità da distribuire a tutte quelle famiglie italiane povere, ma anche la raccolta di statuine del presepe per realizzare una composizione partecipata del presepe. Ma non sarà questa l’unica iniziativa che la costituente di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale di Anzio ha deciso di promuovere in occasione delle festività natalizie. I militanti infatti scenderanno in piazza anche per scambiarsi gli auguri e, nell’occasione, fare dono alle famiglie che si recheranno presso il loro gazeboo di un presepe.  

“Visto le polemiche che puntualmente scoppiano in questo periodo sui festeggiamenti del Natale e sull’esposizione del presepe, oltre ad aderire alle iniziative  lanciate dal partito a livello nazionale, abbiamo deciso di scendere in piazza e manifestare la nostra contrarietà a questa continua rinuncia alle nostre tradizioni ed alle nostre radici, semplicemente donando un presepe a quei cittadini che ancora credono in questo simbolo”.

Interviene così in merito all’iniziativa il portavoce locale di FdI-AN, Francesco Novara, che continua, “In Italia il presepe, così come anche il crocifisso, esprime valori di tolleranza, rispetto reciproco, valorizzazione della persona, affermazione dei suoi diritti, tutela della sua libertà, tutti valori che hanno impregnato di sé tradizioni, modo di vivere, cultura del popolo italiano e che emergono chiaramente dalla nostra Carta costituzionale. In tal senso il simbolo del presepe così come il crocifisso credo possa avere, anche in un orizzonte laico, una funzione simbolica altamente educativa, a prescindere dalla religione professata”. 

L’appuntamento con la Campagna Povera Patria è nei giorni di sabato 12 e 19 dicembre, il punto di raccolta sarà allestito presso la sede del partito in via Aldobrandini 13, dalle 10 alle 12.Mentre domenica mattina ad Anzio, Piazza Pia, ci sarà lo scambio degli auguri ed il dono dei presepi alle famiglie.

Più informazioni su