Seguici su

Cerca nel sito

Tornano le stelline della solidarieta’ 2015

Scuolambiente continua anche quest'anno la campagna di raccolta fondi per i ragazzi di Chernobyl

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono tornate anche quest’anno le “Stelline della solidarieta’”, iniziativa di Scuolambiente che da anni raccoglie fondi per permettere a nuovi bambini delle zone colpite dal disastro nucleare di Chernobyl nel 1986 di venire nel nostro territorio, collaborando al progetto degli amici del Ceu (Centro di Ecologia Umana) per vivere un mese di divertimento, ma sopratutto di iodio marino molto utile per eliminare una buona percentuale di cesio radioattivo dal loro organismo.

In queste due giornate Scuolambiente, con il Forum Giovani al completo e sempre in prima linea,  ha  fatto un ottimo lavoro presso la Carrefour di Via Glasgow a Ladispoli e la Carrefour di Largo Loreti a Cerveteri “offrendo” moltissime stelline, tanto da migliorare il risultato degli ultimi tre anni. I ragazzi, in  particolare, eravano presenti alla postazione di Ladispoli affiancando gli altri volontari, ed hanno cercato di dare più informazioni possibili su questo progetto, sensibilizzando così le persone che si avvicinavano per donare il  loro contributo. Fra le altre cose, è stata un’occasione veramente unica e simpatica, il ritrovarci presenti ed uniti per questa bellissima esperienza con i diversi Coordinatori del Forum Giovani di Scuolambiente dall’origine al tempo attuale, scambiando impressioni sull’impegno per questa avventura solidale!

Martedì 8 dicembre 2015, nuovamente il Forum Giovani si è ritrovato coinvolto in una diversa giornata delle “Stelline della Solidarietà” presso la Biblioteca della scuola elementare Marina di Cerveteri, grazie alle mamme volontarie che  hanno permesso questa ulteriore  raccolta fondi per il progetto “Per non dimenticare Chernobyl” di Scuolambiente.

Sabato 12 dicembre 2015 dalle ore 14.30 alle 16.30 il Forum Giovani si riunira’ insieme alla presidente presso lo sportello aperto nella sede della Pro Loco di Marina di Cerveteri per un confronto dell’iniziativa svolta ed un consuntivo su questa splendida esperienza fatta nelle tre giornate di raccolta fondi. “Le stelline della solidarieta’”, saranno presenti in queste settimane presso alcuni istituti del territorio, e precisamente dal 14 Dicembre presso Istituto superiore Stendhal di Civitavecchia, il 16 Dicembre presso Ic Corrado Melone di Ladispoli, ed infine, il 18 Dicembre presso Ic Ilaria Alpi di Ladispoli, grazie ad altri ragazzi delle classi eco-laboratori di quelle scuole. 

“E’ stato molto bello poter vedere con i nostri occhi,  per la prima volta,  tutto quello che viene fatto per poter accogliere i piccoli ospiti bielorussi per questa vacanza salutare, come la scorsa estate in cui ci hanno regalato tanti sorrisi e un ricordo che porteremo sempre nel nostro cuore. Ringraziamo calorosamente la Carrefour di Via Glasgow a Ladispoli e la Carrefour di Cerveteri, ma sopratutto tutte le persone che anche solo con una stellina comprata permetteranno di far vivere a dei bambini più sfortunati per un errore umano un mese di gioia e spensieratezza” – affermanno i ragazzi di Forum Giovani.

Più informazioni su