Seguici su

Cerca nel sito

Domenica alle 10:00 nello Spazio Teatro di Villa Guglielmi: Note e parole per la Nonviolenza

Daniele Taurino (Mn): Convinti che la cultura e l'azione nonviolenta siano la sfida indispensabile sulla quale siamo chiamati a misurarci in questi tempi difficili"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il disarmo culturale ha bisogno anche del tuo sostegno!” con questo spirito i giovani del Movimento Nonviolento hanno organizzato per domenica 20 dicembre dalle ore 10:00 presso il nuovo Spazio Teatro Villa Guglielmi l’evento culturale “Note e parole per la nonviolenza” che vedrà protagonisti dolci, musica e pensieri di pace al fine di promuovere e valorizzare la Biblioteca per la Nonviolenza del Litorale Romano con sede a Fiumicino in via delle Meduse 63a.

“Multidisciplinare, internazionale, aperta, la Biblioteca per la Nonviolenza vuole proporsi come luogo di studio e ricerca individuale – spiega il coordinatore sul territorio del Movimento Nonviolento Daniele Taurino – ma anche e soprattutto come luogo di scambio, come stimolo al dibattito culturale”. “Al suo interno è possibile trovare pubblicazioni dei più grandi personaggi nonviolenti della storia come Gandhi, Aldo Capitini, Martin Luther King, Alexander Langer, Lanza Del Vasto e molti altri, con un patrimonio che ora conta circa 500 volumi e molte riviste: il tutto acquisito grazie all’impegno di un gruppo di giovani e a libere donazioni dei cittadini.

“Abbiamo sentito la necessità di organizzare questo evento in un momento così delicato dove troppo forte sembrano spirare nuovi venti di guerra – afferma Taurino –  convinti che la cultura e l’azione nonviolenta siano la sfida indispensabile sulla quale siamo chiamati a misurarci in questi tempi difficili”. “In questo senso la musica – prosegue il maestro Alessandro Rondinara, che ha ideato la parte musicale dell’evento – può essere il linguaggio universale di pace di cui abbiamo bisogno”. Interverranno anche la chitarrista Gloria Elgamal, le giovanissime flautiste Margherita Sofia Necci e Elena Petrucci e la cantante e attrice Federica Flavoni.

Le musiche verranno intervallate da letture selezionate dai volumi in possesso della nostra Biblioteca, parole e pensieri dei Maestri della Nonviolenza affinché ci ispirino quotidianamente nella ricerca della Pace. Voci recitanti saranno gli amici e le amiche della Biblioteca per la Nonviolenza. Dolci natalizi e napaoletani renderanno più gustoso l’evento insieme a una riffa con in palio un abbonamento ad Azione nonviolenta. Quest’ultima è la rivista nazionale del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, che da fine 2014 ha proprio nel Centro territoriale con sede a Fiumicino il suo gruppo di lavoro redazionale.

“C’è molto da fare per aiutare la nonviolenza organizzata a crescere e consolidarsi – conclude -. Questa può essere un’occasione, per chi volesse, di dare il suo contributo”.

Per info e donazioni alla Biblioteca per la Nonviolenza:
e-mail: nonviolenzaroma@gmail.com
Sede: Viale delle Meduse, 63a – Fiumicino
Tel. Fax: 066520591 – Cell.3283736667 
 

Più informazioni su