Seguici su

Cerca nel sito

Gli auguri natalizi della Guardia Costiera e le prospettive per il 2016

Sull'albero di Natale sono stati apposti sei cuori rossi in memoria dei colleghi che hanno perso la vita nel tragico incidente del 7 maggio 2013

Più informazioni su

Il Faro on line – La Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Civitavecchia, in occasione delle festivita’ Natalizie, ha voluto allestire quest’anno nei propri locali un ambiente adeguato e consono alla tradizionale ricorrenza, realizzando, oltre alla consueta presenza di un albero di Natale e di un caratteristico presepe, un sistema audio che, dal cortile interno della Capitaneria, diffonde continuativamente musiche e canzoni tipicamente Natalizie, in modo da creare una atmosfera “speciale” che possa accompagnare sia l’utenza che frequenta gli uffici dell’Autorità Marittima in questi giorni, sia il personale che – come d’abitudine – assicura i propri servizi alla collettività 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

Sull’albero di Natale, per il terzo anno consecutivo, sono stati apposti sei cuori rossi in memoria dei sei colleghi appartenenti al Corpo delle Capitanerie di porto che hanno perso la vita nel tragico incidente della torre piloti del porto di Genova, crollata il 7 maggio 2013 dopo esser stata colpita da una nave in manovra. L’anno che si va a chiudere è poi stato un anno particolarmente significativo sia per la Capitaneria che per la città di Civitavecchia, che ha visto celebrare il 20 luglio presso il suo monumento più famoso, il Forte Michelangelo, la cerimonia nazionale per la ricorrenza del 150° anno dall’istituzione del Corpo, alla presenza delle massime autorità nazionali, dando lustro e risalto al territorio locale sia in quella occasione che nelle numerose altre che, a corollario, hanno preceduto e seguito l’importante avvenimento.

Il 2016, che si aprirà con il trasferimento da Fiumicino a Civitavecchia del centro di coordinamento regionale del soccorso marittimo così completando il processo riorganizzativo che individua dal 2012 Civitavecchia quale sede della marittimità laziale, vedrà ancora impegnata l’Autorità Marittima nello svolgimento delle numerose attività istituzionali a beneficio della cittadinanza, tanto amministrative quanto operative e di polizia marittima ed ambientale.

Più informazioni su