Seguici su

Cerca nel sito

Apertura immediata per il nuovo nido “Piccole Orme”

Gallo (Cgil): "Un 'buon avvio' grazie all'accordo tra il Comune e l'azienda Socio Sanitaria srl"

Più informazioni su

Il Faro on line – Ieri sera e’ stato firmato il primo accordo tra il Presidente della neo societa’ Socio Sanitaria del comune di Pomezia e la Fp Cgil Roma sud Pomezia Castelli. E’ un primo accordo che apre la strada ad un metodo di coinvolgimento e di confronto con le lavoratrici ed i lavoratori sulle modalita’ organizzative della nuova societa’.

Si tratta di un accordo stralcio, cioè abbiamo deciso di concordare subito le questioni che consentono l’apertura immediata del nuovo nido “Piccole Orme” presso l’ex casale Balducci. Con questo accordo si ottengono subito diversi risultati positivi:

1. Aumenta il numero dei posti disponibili in rapporto alla popolazione di Pomezia
2. Si assumeranno i vincitori del concorso con un contratto a tempo indeterminato
3. Il Ccnl applicato sarà Uneba che migliora la condizione economica e lavorativa delle lavoratrici
4. Il Ccnl Uneba si estende anche a chi già lavorava con la Pomezia Servizi Spa, dunque si estendono i miglioramenti economici e dei diritti alle lavoratrici ed ai lavoratori
5. Il trasferimento del personale dalla Pomezia Servizi SpA alla Socio Sanitaria Srl avverrà garantendo la continuità del rapporto di lavoro
6. Incontri periodici per monitorare il funzionamento dei diversi servizi gestiti dalla società al fine di coniugare un continuo miglioramento della qualità del servizio con la tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori.

Quest’accordo è inserito nell’ambito di una discussione più larga che porterà alla definizione di un accordo generale sulle modalità organizzative della neo società pometina a cui verrà affidata la gestione dei servizi socio-assistenziali ed educativi. Una discussione che attualmente si trova in una fase avanzata che ha l’obiettivo di coniugare il miglioramento della qualità dei servizi connessi al welfare da offrire ai cittadini con i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori.

Per tutti questi motivi la Fp Cgil Roma sud Pomezia Castelli esprime soddisfazione per il metodo e per il merito con il quale si stanno affrontando questioni che sono direttamente collegate alla qualità della vita e del lavoro delle persone.

Più informazioni su