Seguici su

Cerca nel sito

M5S: “Servizi e disservizi, Fregene resterà senza delegazione comunale?”

Velli: "Riteniamo che le ombre relative a questa vicenda richiedano un approfondimento"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Durante i primi giorni di dicembre, la delegazione comunale di Fregene, via Loano 11, e’ stata chiusa senza preavviso e senza indicazione sui tempi di riapertura. In mancanza di informazioni certe ed ufficiali da parte del Comune, apprendiamo da fonti di stampa che la sede sarebbe stata chiusa per mancato pagamento di utenze relative alla fornitura del servizio idrico per un ammontare pari a circa 20.000 euro. Riteniamo che le ombre relative alle bollette insolute nonché la mancanza di trasparenza da parte del Comune di Fiumicino in merito a questa vicenda, richiedano un approfondimento e che il Sindaco e i suoi Assessori procedano immediatamente a far chiarezza sui tempi di riapertura della delegazione di Fregene” – lo dichiara in una nota Fabiola Velli, portravoce del M5S.

“In base all’art. 17 del D.Lgs 267/00, le circoscrizioni comunali di decentramento sono obbligatorie per comuni con abitanti superiori a 100.000 e facoltative per comuni con un numero di abitanti compresi tra i 30.000 e i 100.000, come nel caso del Comune di Fiumicino, ciò nonostante, l’anagrafe in discorso è ritenuta da tutti i cittadini locali fondamentale in un’ottica di decentramento amministrativo. Pertanto il Movimento5Stelle ha presentato una interrogazione per avere informazioni dettagliate in merito all’immobile presso cui è ubicata la delegazione, alla intestazione delle utenze, e soprattutto in merito alle tempistiche di riapertura della delegazione di Fregene e, più in generale, alla volontà da parte del Comune di Fiumicino di continuare a mantenere aperto il distaccamento di via Loano magari anche ampliandone l’efficienza e i servizi erogabili a partire dall’anno prossimo” – conclude la Velli. 

Più informazioni su